Il Blu-ray di Ted

L'orsetto di peluche sboccato e vizioso creato da Seth MacFarlane arriva in alta definizione con un'ottima qualità audio-video. Buono il reparto dedicato agli extra.

D'accordo, in fondo Ted è un orsetto di peluche. Ma se a crearlo è stato Seth MacFarlane (che gli fornisce anche la voce in originale), ovvero il padre dei Griffin, si potrà già capire che Ted non è un orsacchiotto normale. Anzi, è un pupazzo che dice parolacce, si fa le canne ed è ricco di vizi. E se è un pupazzo vivo, lo deve al suo padrone John Bennett (interpretato da Mark Wahlberg), che da bambino aveva espresso un desiderio incredibilmente esaudito. Solo che adesso John è cresciuto e fidanzato, ma Ted è ancora con lui, vuole stargli sempre accanto e non gli concede tregua. E in qualche modo gli rende la vita difficile, anche se l'amicizia è più forte di tutto.
In fondo Ted è un racconto di formazione, ma congegnato con grande originalità da Seth MacFarlane, che non risparmia certo il suo umorismo scorretto e spesso volgare, riuscendo così forse a essere ancora più efficace. Oltre a Mark Wahlberg, nel cast anche Mila Kunis, Joel McHale, Giovanni Ribisi e Patrick Warburton.

totale 8
video 8
audio 8
extra 7
Ted arriva in alta definizione con un blu-ray targato Universal di ottima fattura tecnica e una buona dose di contenuti speciali. Il il film è stato girato in digitale con la Panavision Genesis HD e si vede: il quadro è nitido e praticamente privo di grana, con un lievissimo rumore video solo in qualche scena poco luminosa. Le immagini pertanto sono solide e compatte con un contrasto ottimamente calibrato, anche se non bisogna aspettarsi un dettaglio molto tagliente, considerata la fotografia morbida anche per rendere omogeneo l'inserimento dell'orsacchiotto: un'operazione che riesce perfettamente, perché i movimenti di Ted sono fluidi e naturali. Notevole anche il croma, che appare sempre vivace ma allo stesso tempo naturale, a parte qualche incarnato leggermente troppo caldo negli interni. Spettacolari poi alcuni esterni per definizione e ricchezza di particolari.

Per quanto riguarda l'audio, pur risultando inferiore al DTS-HD inglese maggiormente dettagliato e ricco di dinamica, il DTS multicanale italiano consente di godersi pienamente il film, che non manca di qualche scena più movimentata anche dal punto di vista sonoro, come quella della festa oppure quella della lotta fra John e Ted nella stanza di albergo. Se i dialoghi e la colonna sonora vengono riprodotti con chiarezza e una certa spazialità anteriore, il reparto mostra il suo valore proprio nei momenti più concitati, con un puntuale intervento dei rear in qualche effetto e l'entrata del sub nei tonfi durante la lotta in hotel. Senza dimenticare la perfetta dislocazione delle voci fuori campo o l'impatto della pioggia. Insomma un audio che anche se resta tranquillo a lungo, quando è chiamato in causa consente un buon coinvolgimento.

Non delude nemmeno il reparto dedicato agli extra, che comprende innanzitutto il frizzante commento audio di Seth MacFarlane, del co-sceneggiatore Alec Sulkin e di Mark Wahlberg. Si prosegue con un buon making of diviso in tre parti (durata totale circa 25 minuti), che tratta della storia e la progettazione del film, del lavoro svolto per rendere il più realistico possibile l'orsacchiotto con lo stesso MacFarlane protagonista del motion capture. Si prosegue con quindici brevi scene eliminate (totale 15 minuti), una serie di scene alternative (11'), l'analisi della scena della rissa fra John e Ted (6') e infine alcune papere sul set (6').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Ted
Privacy Policy