Il Blu-ray di Pioggia infernale

Il film con Morgan Freeman e Christian Slater approda in blu-ray con un ottimo audio e un video sufficiente. Peccato per la totale assenza di extra.

A una dozzina di anni dall'uscita nelle sale, è arrivata l'ora dell'uscita in blu-ray anche per Pioggia infernale, il film diretto da Mikael Salomon con Morgan Freeman e Christian Slater fra i protagonisti.
Si tratta di una pellicola tutta d'azione a cui è dominare è l'elemento acqua, visto che un diluvio incredibile trasforma una sperduta cittadina in un vero e proprio lago. Ad approfittare della situazione una banda di rapinatori, che assale un furgone che sta portando i soldi via dalle banche del luogo e uccide un poliziotto. L'altro però riesce a nascondersi con il malloppo e a rendere vana la rapina. Ma in questo mare d'acqua anche alcuni uomini delle forze dell'ordine locali finiranno per avere un ruolo ambiguo.

totale 6
video 6
audio 8
extra 3
In alta definizione, il video di Pioggia infernale deve fare i conti con immagini piuttosto difficili da digerire, con un diluvio costante in ambientazione notturna, tanta acqua e molte scene oscure e un po' tetre, non certo l'ideale per apprezzare il potenziale del supporto. Comunque il video se la cava in maniera più che sufficiente, con una resta tutto sommato abbastanza fedele a quanto visto in sala una dozzina di anni fa. Il quadro è molto morbido, dominato dalle tonalità grigiastre della fotografia che soffoca ovviamente la vivacità del quadro, ma ripetiamo che molto è dovuto proprio all'ambientazione del film. I neri tendono un po' a dominare il resto del quadro, che a volte è rumoroso ma sempre entro limiti accettabili.

Se dal punto di vista visivo Pioggia infernale è problematico da riprodurre, allo stesso tempo propone delle scene molto spettacolari dal punto di vista audio. Il DTS-HD italiano sotto questo aspetto, pur non toccando livelli da riferimento, è comunque aggressivo al punto giusto con un utilizzo costante dei diffusori e un corposo apporto del sub in occasione di rombi di motore e di esplosioni. L'asse posteriore avrebbe potuto essere ancora un po' più eficace, comunque l'immersione (è proprio il caso di dirlo) nella scena è assicurato.
Pollice verso invece riguardo agli extra, perché il reparto è desolatamente vuoto.

Il Blu-ray di Pioggia infernale
Privacy Policy