Il Blu-ray di One Direction: This is Us 3D

Il film documentario sulla band inglese del momento risplende sia in 3D che in 2D. Ottimo anche l'audio, discreti gli extra.

Il Blu-ray di One Direction: This is Us 3D

Un fenomeno musicale planetario
Uscita homevideo assolutamente da non perdere per tutti i fan (ma soprattutto le fan) dei One Direction, la band inglese fenomeno del momento composta da Zayn Malik, Niall Horan, Harry Styles, Louis Tomlinson e Liam Payne.
One Direction: This is Us è un film documentario ufficiale sulla band diretto da Morgan Spurlock, che racconta con ritmo, brio e trovate simpatiche i successi del gruppo, dalla nascita legata alla partecipazione all'edizione inglese di X-Factor, quando Simon Cowell (ideatore del talent show) ha deciso di unire le voci dei 5 ragazzi, alle interviste ai familiari per conoscere i loro sogni e comprendere, nel profondo, le emozioni generate dalla grande fama. Ottima la scelta di alternare le performance musicali a tanti momenti dietro le quinte, con molte testimonianze dirette: il tutto sullo sfondo di tanti scenari in giro per il mondo toccati dal tour Take Me Home Tour, che prevedeva oltre 100 tappe in giro per il pianeta tra il 2012 e il 2013 in un vorticoso susseguirsi di appuntamenti. Insomma, un prodotto che difficilmente i fans dei One Direction sparsi per il pianeta possono perdere, anche perché i ragazzi si raccontano in maniera sorprendente, sono consci che non tutto potrà durare per sempre e riescono a mantenere una salutare umiltà in mezzo a i bagni di folla.

totale 8
video 9
audio 9
extra 7
Video al top sia in 3D che in 2D
One Direction: This is Us è proposto in homevideo anche in un'edizione speciale "Ultimate Fan Edition" prodotta da Sony Pictures e distribuita da Universal, che non solo contiene il blu-ray 3D e il blu-ray 2D, ma include una versione Extended Fan Cut che conta 14 minuti in più rispetto alla versione cinematografica. Va subito sottolineato che siamo di fronte a un prodotto visivamente eccezionale, sia in 3D che in 2D. La versione tridimensionale presenta una profondità molto accentuata davvero godibile durante i concerti e i maestosi scenari che li ospitano, tanto che sembra di essere tra la gente. Suggestivo anche qualche effetto speciale, tipo quello delle stelle filanti e di vari particolari che sembrano uscire dallo schermo, ma anche i momenti più tranquilli sono caratterizzati da una notevole sensazione di tridimensionalità, pur restando il quadro molto naturale.

Eccezionale anche la versione in 2D, dal dettaglio incisivo e quasi chirurgico in alcune circostanze, con un quadro molto nitido, contorni netti e una ricchezza cromatica davvero di rilievo tanto i colori sono vivi ed esuberanti. Il contrasto è impeccabile, le scene più scure non mostrano flessioni particolari, anche se forse c'è da rilevare un nero un pelo alto in alcune scene. Un video comunque sempre solido e compatto nel quale solo le scene dei dietro le quinte appaiono leggermente più morbide, ma comunque di qualità elevata.

Contenuto pubblicitario

Una scena del film
Una traccia audio di grande impatto
Anche l'audio non delude le aspettative. Va ricordato che è presente solamente la traccia originale inglese in DTS HD Master Audio 5.1, ma i sottotitoli sono precisi e puntuali e il tutto è molto semplice da seguire, oltre ovviamente ai tanti momenti musicali. La traccia è di grande impatto e mette lo spettatore al centro della scena, circondato dalle musiche, le voci della band e anche l'entusiasmo della folla, come se fosse presente ai concerti. Il suono esce sempre pulito e cristallino dai diffusori, con buona separazione dei canali e direzionalità, anche se forse ci si poteva attendere un impatto più significativo dal sub, comunque presente ma discreto. Sempre puliti e precisi i dialoghi nei momenti più privati del dietro le quinte.

Discreto il reparto dei contenuti speciali. Si parte con una featurette che segue i ragazzi uno a uno quando ritornano a casa a contatto con i familiari con uno sguardo alla vita privata anche del passato (17 minuti divisi ovviamente in cinque parti). Ci sono poi un paio di scene estese (9'), alcune interviste ai fans degli One Direction (4') e un contributo sui scherzosi momenti appena prima di un concerto (3'). Si prosegue poi con i cinque ragazzi alle prese con un divertente spot promozionale in uno studio radiofonico giapponese (3'), e con gli stesso componenti della band che visitano il Museo delle cere e si mettono accanto alla loro copia (3'). Per chiudere il video musicale del singolo Best Song Ever (6') e il corto Up All Night, nel quale i ragazzi si divertono ad una festa (5').

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy