Il Blu-ray di L'incredibile storia di Winter il delfino

Un video spettacolare caratterizza l'edizione in alta definizione 2D del film tratto dalla storia vera del delfino Winter. Ottimo anche l'audio, buono il reparto extra.

Una storia commovente, adatta soprattutto a chi ama gli animali, ma che è anche una riflessione sugli elementi che portano alla formazione e allo sviluppo nel carattere di un ragazzino. Tratto da una storia vera, L'incredibile storia di Winter il delfino narra le vicende di un giovane delfino femmina (fra l'altro è la stessa Winter a interpretare se stessa nel film), che rimane gravemente ferito dopo essere rimasto impigliato in una trappola per granchi, e il ragazzino che l'ha salvato e gli ha prestato le prime cure in attesa dei soccorsi.
Proprio la tenacia del ragazzo (interpretato da Nathan Gamble), di solito schivo e piuttosto solitario, riuscirà a dare la forza di andare avanti a Winter, che ha perso la coda e per questo sembra dover andare incontro alla morte. Ma un biologo marino e un medico esperto di protesi, assieme al ragazzino, saranno protagonisti di un vero e proprio miracolo, donando una nuova vita a Winter grazie a una coda speciale.
Agli ordini del regista Charles Martin Smith, un cast notevole che annovera tra gli altri Harry Connick Jr., Ashley Judd, Kris Kristofferson e Morgan Freeman.

totale 8
video 9
audio 8
extra 7
Il blu-ray in 2D di L'incredibile storia di Winter il delfino offre un reparto tecnico davvero eccezionale, a partire da un video cristallino che meraviglia fin dalle prime immagini sotto acqua, ma che incanta quasi in ogni istante per il dettaglio fine e tagliente e un quadro davvero appagante. A colpire è anche un croma vivacissimo e suggestivo, con colori caldi e molto saturi che non perdono però mai naturalezza e un livello del nero sempre profondo. I contorni sono sempre affilati (appena appena più morbidi nelle fasi in immersione), i primi piani ma anche i fondali sempre curati nel minimo dettaglio, e anche se siamo di fronte al video 2D il senso di profondità è sempre presente.

Come è naturale che sia il DTS-HD Master Audio della traccia originale è palesemente superiore al dolby digital multicanale italiano, che però è comunque molto valido: la bontà del reparto si può apprezzare fin dalle prime fasi dove pare proprio di essere sotto acqua, circondati dalle onde e dal rumore delle acque, con coinvolgimento di tutti i diffusori e un discreto apporto del sub. Per il resto la gran parte del film è basata sui dialoghi, e a questo proposito va registrato un diffusore centrale preciso e molto chiaro, coadiuvato da un asse anteriore avvolgente nella riproduzione della colonna sonora. Dinamica e precisione del dettaglio, invece, sono decisamente più appaganti nella traccia originale.

Il reparto dedicato agli extra è composto da alcune featurette, tutte in HD, per un totale di circa 50 minuti. Si parte con una breve scena animata (2'), poi c'è il vero e proprio dietro le quinte con interventi di cast e troupe sulla produzione del film (13') e quindi un'analisi della scena di apertura e dell'utilizzo del 3D (7'). Il contributo più interessante è forse quello sulla vera storia di Winter e le persone che l'hanno aiutato verso un'incredibile guarigione (18'), poi si chiude con alcune gag (3'), un corto animato (4') e una breve scena eliminata (2').

Il Blu-ray di L'incredibile storia di Winter il...
Privacy Policy