Il Blu-ray di Il gatto con gli stivali

Un video strepitoso caratterizza l'edizione in alta definizione 2D del film con protagonista il felino seduttore. Buoni anche audio e contenuti speciali.

Dopo le sue performance nella saga di Shrek, il simpatico personaggio doppiato da Antonio Banderas meritava un film tutto suo. Ecco dunque Il gatto con gli stivali, diretto da Chris Miller e tutto dedicato all'incredibile felino seduttore e fuorilegge dagli occhi ipnotizzanti, che racconta la sua storia fin da piccolo e finisce poi per associarsi nella caccia ai fagioli magici alla vivace Kitty Zampe di Velluto e all'intelligente Humpty Dumpty. Ma avendo contro i fuorilegge Jack e Jill, l'impresa sarà tutt'altro che semplice e rivelerà continui colpi di scena. Un film divertente, certo non al livello dei primi Shrek, ma comunque un altro godibile prodotto della Dreamworks. Tra gli doppiatori in originale, star come Salma Hayek, Zach Galifianakis e Billy Bob Thornton.

totale 8
video 10
audio 8
extra 7
Per Il gatto con gli stivali la Universal ha preparato ben tre edizioni, DVD, Blu-ray 2D e Blu-ray 3D. Oggetto della recensione è la davvero ottima edizione blu-ray 2D, corredata nella confezione anche dal DVD e dalla copia digitale.
Il video in alta definizione è assolutamente strepitoso. Innanzitutto, nonostante si tratti della versione 2D, il senso di profondità è sempre notevole, ma a lasciare sbalorditi è la definizione minuziosa fin nei minimi particolari, anche nelle scene scure o semibuie che ci sono durante il film, soprattutto quelle nelle taverne. Anche in quei frangenti ogni piccolo dettaglio, seppur in ombra, resta percepibile: non c'è praticamente differenza tra primi piani e sfondo, tutto risalta in maniera incisiva, dai singoli peli di ogni gatto, agli abiti, agli ambienti, ai ciottoli delle strade. Strepitose poi le scene diurne, curatissime anche nelle panoramiche. A impreziosire un quadro cristallino e sempre tagliente, anche un croma variegato e brioso che propone una tavolozza esuberante.

Notevole anche il reparto audio, che nella traccia originale offre un Dolby True HD 7.1 di grandissima resa a livello di dettaglio e spazialità. La traccia italiana deve purtroppo accontentarsi di un semplice dolby digital 5.1, che riesce a coinvolgere comunque lo spettatore, nonostanta abbia una marcia in meno. In ogni caso, nelle numerose scene movimentate l'apertura sonora è assicurata con una grande precisione laterale ma anche un efficace e attivissimo asse posteriore, capace di sottolineare ogni particolare ambientale o scena d'azione in modo adeguato. Anche i dialoghi sono sempre cristallini e puliti e la colonna sonora decisamente frizzante. Solamente il sub sembra un po' sotto le attese, ma comunque interviene in maniera puntuale e discreta.

Soddisfacente, anche se non travolgente, il pacchetto degli extra. C'è innanzitutto da gustare il divertente cortometraggio Il gatto con gli stivali: I tre Diablos, che 13 minuti e vanta anch'esso un'ottima qualità tecnica. Ricordato che il film si può vedere anche con l'angolo degli animatori e con quiz e curiosità (ma entrambe le opzioni sono solo in inglese), e che ci sono anche alcune anticipazioni di prodotti futuri, passiamo a esaminare tutte le featurette regolarmente sottotitolate. Si parte con le voci che in originale hanno doppiato i personaggi e quindi si esamina il lavoro di Antonio Banderas, Salma Hayek, Zach Galifianakis e Billy Bob Thornton (9 minuti). Ci sono poi tre scene eliminate con introduzione del produttore Latifa Ouaou (7' e mezzo), una featurette sul personaggio del gatto e della sua evoluzione da Shrek (12'), la dimostrazione della coreografia di danza-battaglia che si vede nel film (5'), un curioso contributo su un gatto cleptomane (quasi 4'), un giochino di differenze e dei rimandi ad altri prodotti Dreamworks.

Il Blu-ray di Il gatto con gli stivali
Privacy Policy