Il Blu-ray di Frozen - Il regno di ghiaccio

Video in alta definizione stupefacente per il cartoon Disney premio Oscar. Ottimo l'audio, discreti gli extra.

Il Blu-ray di Frozen - Il regno di ghiaccio

Anche il ghiaccio può scaldare i cuori
Ai recenti Oscar ha portato a casa due statuette, una per il miglior film d'animazione e l'altra per la miglior canzone originale (Let It Go), dopo aver ottenuto record di incassi in tutto il mondo (In Italia quasi venti milioni). Basterebbero questi dati per capire l'attesa dell'approdo in homevideo di Frozen - Il regno di ghiaccio, ultimo formidabile prodotto sfornato dalla Disney, che incanta non solo per la solita maestria tecnica, ma anche per una storia che appassiona e coinvolge. Nel film diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, le protagoniste sono le due sorelline Elsa e Anna, principesse di Arendelle. Ma la prima ha un potere misterioso sempre più difficile da controllare, quello di trasformare tutto in ghiaccio, tanto che involontariamente finisce per ferire Anna durante un gioco. Serve un rituale per quest'ultima, in modo che si cancelli dalla mente il potere della sorella, mentre Elsa viene reclusa e le due crescono separate. Passano gli anni e arriva il giorno dell'incoronazione di Elsa: non tutto filerà liscio e i suoi poteri inevitabilmente verranno fuori. Alla fine cuore e buoni sentimenti avranno la meglio. Tra le voci italiane da segnalare Enrico Brignano, Serena Autieri e Serena Rossi.

totale 9
video 10
audio 9
extra 7
Video perfetto di abbagliante bellezza
Frozen - Il regno di ghiaccio è arrivato in homevideo in varie versioni targate Walt Disney Home Entertainment. In questa recensione ci occupiamo del blu-ray 2D. Come ogni film di animazione così recente, soprattutto se prodotto da major di successo, ci si attende sempre il massimo a livello tecnico. Anche Frozen - Il regno di ghiaccio non delude in questo senso e anzi soddisfa tutte le altissime attese. Il video è qualcosa di stupefacente a livello di dettaglio, nitidezza e bellezza complessiva. Ogni minuscolo dettaglio sembra ricchissimo a sua volta di mille particolari. La neve, i cristalli di ghiaccio e i loro riflessi, i troll, i paesaggi invernali, le costruzioni, i volti e gli abiti dei personaggi: tutto è riprodotto in modo splendido in mezzo a una festa di colori saturi, vivaci e brillanti, ricchi di sfumature che non sconfinano mai in un accenno di banding, con il bianco dominante che assume a sua volta varie gradazioni a seconda della luminosità. Il quadro regala sempre un senso di grande profondità, con nessun accenno di flessione nemmeno nelle scene più scure.

Contenuto pubblicitario

Una scena del film
Audio super, ma l'originale inglese è stellare
Qualche rimpianto invece c'è sul fronte audio, perché è inevitabile che il pur eccezionale DTS 5.1 italiano faccia rimpiangere il DTS HD 7.1 inglese. Quest'ultimo è superlativo per come avvolge continuamente lo spettatore da tutti i diffusori con precisione, potenza e dinamica al top, abbinate a un sub devastante. Insomma una traccia da 10 e lode, ma il DTS italiano si merita comunque un 8 e un giudizio positivo, perché il coinvolgimento è assicurato e la scena sonora è ricostruita in modo dettagliato e preciso. Alla notevole apertura laterale, fa riscontro infatti un asse posteriore presente e capace di regalare grande direzionalità a tutti gli eventi che si succedono sullo schermo. Le scene movimentate sono tante, e spesso il rumore del ghiaccio, per non parlare di tutti gli altri effetti, esplode letteralmente nella stanza da tutti i diffusori, anche se non c'è quell'energia esplosiva della traccia originale. Un discorso a parte lo meritano le musiche, ovvero le tante favolose canzoni del film che nella traccia italiana sono tutte cantate nella nostra lingua. In ogni caso la resa è ottima, con un suono armonioso e avvolgente che ben si integra con i dialoghi sempre chiari e puliti.

Extra discreti, si poteva fare di più
Solo discreto invece il reparto dei contenuti speciali, un po' sottotono rispetto al resto. Troviamo innanzitutto un cortometraggio animato "Tutti in scena!" di 6 minuti con protagonista Mickey Mouse. A seguire una featurette divertente denominata "Il making of di Frozen", che in realtà è una sorta di scherzo, un numero musicale di 3 minuti con Kristen Bell, Jonathan Groff e Josh Gad che annunciano cantando un dietro le quinte che non arriverà mai. Più "seria" la featurette "Di ghiaccio: il viaggio di Disney da Hans Christian Andersen a Frozen", nel quale si parla del desiderio di Walt Disney di sviluppare un lungometraggio incentrato su una regina della neve, e la strada lunga e tortuosa che ha portato alla realizzazione del film, ripercorrendo in pratica brevemente la storia di Walt Disney nel tradurre favole in immagini animate in movimento (7 minuti). Si prosegue con quattro scene eliminate presentate tramite storyboard e introdotte da Chris Buck e Jennifer Lee (7'), per chiudere con il teaser trailer originale e alcuni video musicali con quattro diverse versioni in varie lingue della canzone "Let it Go" (16' in tutto).

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy