Il Blu-ray di Era mio padre

Uscita in alta definizione per il film di Sam Mendes con Tom Hanks e Paul Newman. Buona la resa tecnica e deciso passo in avanti rispetto alla vecchia edizione DVD anche sotto l'aspetto dei contenuti speciali.

E' arrivata l'ora dell'uscita in alta definizione anche per Era mio padre (ma quanto era più bello il titolo originale Road to perdition), il film che Sam Mendes diresse nel 2002 dopo il successo di American Beauty che lo portò alla ribalta mondiale.
Come si ricorderà, la vicenda è ambientata nella Chicago del proibizionismo: Tom Hanks interpreta Michael Sullivan, un killer al servizio del padrino John Rooney (un Paul Newman al suo ultimo film, se si esclude la voce prestata a uno dei personaggi di Cars). Quando il figlio maggiore di Sullivan assisterà ad un omicidio commesso dal figlio del padrino, Connor (quel Daniel Craig che poi diventerà 007), la vita del killer ne uscirà sconvolta. A completare un gran cast anche Jude Law, Jennifer Jason Leigh e Stanley Tucci.

Nell'introduzione a questa edizione in blu ray, Sam Mendes magnifica di come abbia scoperto con l'alta definizione un film decisamente migliore nella visione. In effetti il video, pur presentando un livello altalenante e restando lontano da livelli di riferimento, rappresenta un deciso passo avanti rispetto al DVD, e lo si vede dal dettaglio e da una cura del particolare molto elevata, soprattutto nei brillanti esterni. In certi momenti, però, il video paga dazio alle atmosfere cupe del film: soprattutto nelle scene poco luminose e in qualche interno, infatti, il rumore video è evidente e il quadro diventa granuloso con conseguente perdita del dettaglio. Altro piccolo difetto da segnalare la presenza di qualche piccola spuntinatura. Ma per il resto ci troviamo di fronte a un quadro convincente, decisamente riuscito anche per fedeltà del croma e profondità della scena. Spettacolari per resa del dettaglio soprattutto alcuni momenti, quello della strage sotto la pioggia con Paul Newman e Tom Hanks, e anche quello della resa dei conti finale con Jude Law.

totale 8
video 7
audio 8
extra 8
Nonostante la traccia italiana debba accontentarsi di un semplice DTS, mentre quella originale è proposta in un più efficace DTS-HD, il reparto audio è comunque di valore. Non che Era mio padre sia un film d'azione, però le scene movimentate ci sono e in questi frangenti tutti i diffusori sono parte attiva. I dialoghi sono sempre chiari e puliti, mentre gli spari sono ben riprodotti, anche se forse ci si attendeva un sub più esplosivo. Ma dove l'audio è veramente da apprezzare è nella cura per l'ambientazione: qui si rivela il perfetto posizionamento di voci e effetti sui vari canali. Di timbro gradevole anche la riproduzione della bella colonna sonora.

Davvero ottimo il reparto extra, che fornisce contributi aggiuntivi in HD rispetto a quelli della vecchia edizione DVD. Oltre alla breve introduzione già citata, troviamo innanzitutto il commento audio sempre interessante di Sam Mendes, e anche i 22 minuti di scene tagliate offrono il commento opzionale del regista. Oltre a un discreto making of di 25 minuti con interviste e riprese dal set e già presente sul DVD, troviamo poi delle succose novità. La prima è un bel contributo-omaggio di 26 minuti circa al grande direttore della fotografia Conrad L. Hall: fu questo infatti il suo ultimo film (con il quale vinse anche l'Oscar) prima della morte avvenuta nel 2003. Ne parlano tanti illustri colleghi, registi e il figlio Conrad W. Hall, che ha seguito le orme del padre.
L'altra novità è una vera e propria biblioteca per approfondire le varie tematiche del film (da come è nato il progetto in base al racconto grafico, alla carrellata storica sui vari gangster presenti nel film, alla Chicago dell'epoca e molto altro ancora): si tratta di una sezione interattiva condita anche da contributi testuali, dalla quale si aprono ulteriori quattro sottosezioni che portano a loro volta a numerose featurette per un totale di oltre 40 minuti. Una sezione quindi che fa un netto passo avanti, visto che ci troviamoa quasi due ore di contenuti speciali oltre al commento audio.

Il Blu-ray di Era mio padre
Privacy Policy