Il Blu-ray di Blade

Ottima edizione in alta definizione per il film con Wesley Snipes del 1998: il video è di alta qualità ma anche gli extra sono abbastanza ricchi.

Quattordici anni dopo l'uscita di Blade, il film di Stephen Norrington tratto dall'omonimo fumetto di Mark Wolfman (che doveva poi dare origine a vari sequel) arriva in alta definizione.
Blade, interpretato da Wesley Snipes, è un personaggio nato mezzo uomo e mezzo vampiro, tormentato e ricco di poteri, che per difendere la razza umana e vendicare la madre, vuole sterminare i vampiri: finisce così per diventare l'ultima speranza di sopravvivere al Diacono Frost (Stephen Dorff) spietato immortale che ha dichiarato guerra all'umanità.
Il film, ricco di scene di azione, oltre ai due protagonisti annovera nel cast anche Kris Kristofferson, N'Bushe Wright, Donal Logue, Udo Kier, Arly Jover e Traci Lords.

totale 8
video 8
audio 7
extra 8
Blade viene proposto dalla Warner Home Video in un blu-ray ottimo sia sul piano tecnico che su quello degli extra. Il video rappresenta un netto passo avanti rispetto al DVD non solo nella definizione, ma anche nella stabilità e brillantezza dei colori, che risultano vivaci ma allo stesso tempo naturali, mentre il nero appare solido e profondo. Pur in una generale morbidezza del quadro dovuta alla fotografia originale, la resa del dettaglio è a tratti sorprendente per incisività, inoltre la leggera grana presente appare intatta e naturale, senza utilizzo di filtri. La notevole pulizia completa un quadro piacevolmente cinematografico che rivela la bontà del trasferimento.

Buono anche l'audio. Il dolby digital multicanale italiano non riesce ad avere la corposità e la potenza del DTS-HD originale, ma permette comunque di apprezzare la notevole vivacità sonora del film, tra combattimenti, musica martellante, spari ed esplosioni. Mentre l'asse anteriore assicura un'efficace spazialità laterale, i diffusori posteriori appoggiano la scena con precisione e costanza, proponendo efficaci effetti panning. Un pelo sotto le attese invece il sub, che nella traccia italiana non ha la presenza dell'originale.

Decisamente valido il reparto dedicato agli extra. Se il commento audio non è sottotitolato, tutti gli altri contributi sono invece regolarmente sottotitolati in italiano.
Nella featurette intitolata La Magra (14 minuti) si racconta la genesi di Blade, con lo sviluppo della produzione fino alla proposta di un finale alternativo.
Un altro contributo parla soprattutto dell'aspetto visivo del film, con descrizione dei costumi e del design delle armi (22 minuti), mentre un'altra featurette tratta dello sviluppo "dark" che hanno avuto negli anni i supereroi (12'). Si chiude con il trailer e un ulteriore contributo di circa 20 minuti sul ruolo del sangue non solo nel film, ma anche nella teologia, nella letteratura, nella mitologia o vviamente nelle leggende sui vampiri.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray di Blade
Privacy Policy