Il Blu-ray de Il patto dei lupi

Video deludente ma audio strepitoso per l'edizione in alta definizione del film di Christophe Gans con Vincent Cassel e Monica Bellucci.

A dieci anni di distanza dalla sua uscita nelle sale, Il patto dei lupi trova ora una nuova nascita in alta definizione con l'uscita del blu-ray targato Universal. Il film diretto da Christophe Gans si ispira a fatti realmente accaduti tra il 1764 e il 1767 nella regione del Gevaudan, una zona nel sud della Francia, dove un'orribile bestia massacrò selvaggiamente oltre cento abitanti, soprattutto donne e bambini. Re Luigi XV decide di inviare sul posto il cavaliere de Fronsac e il suo amico Mani per investigare sugli omicidi e soprattutto eliminare la terribile bestia.
Christophe Gans sfoedera un bizzarro mix di avventura, horror e mistero, con un cast che oltre a Samuel Le Bihan, Mark Dacascos e Émilie Dequenne, comprende anche Vincent Cassel e Monica Bellucci.

totale 6
video 5
audio 9
extra 7
Per quanto riguarda il blu-ray, quella de Il patto dei lupi è un'edizione un po' contradditoria, con un video deludente e un audio strepitoso. Partiamo dal video, per constatare un quadro un po' zoppicante, nel quale è proprio la definizione che fa fatica ad emergere. Le immagini, oltre che discretamente rumorose, peccano infatti di incisività e il quadro è piuttosto piatto, oltre che inficiato da qualche problemino di compressione. Ma anche il croma non convince perché a tratti le immagini paiono soffrire decisamente di sovraesposizione, soprattutto nelle scene meno luminose.

Per fortuna l'edizione recupera punti grazie a un audio davvero strepitoso, con una traccia DTS-HD italiana che non ha nulla da invidiare all'originale e risulta decisamente coinvolgente. I diffusori sono tutti molto attivi con un asse posteriore esuberante nel sottolineare non solo i passaggi di ambienza, ma anche le violentissime manifestazioni del mostro. Proprio in queste scene si può apprezzare una dinamica davvero notevole, nonché una precisione nella suddivisione dei canali quasi chirurgica. In questo brillante contesto, emerge con forza anche l'impatto di un sub muscolare e robusto.

Per quanto concerne i contenuti speciali, troviamo un solo contenuto ma decisamente corposo. Si tratta di un dietro le quinte di un'ora e venti minuti di durata, interessante ed esaustivo nel toccare vari argomenti del film e approfondirli con varie interviste. Peccato per l'assenza delle scene tagliate, che erano presenti nel DVD.

Il Blu-ray de Il patto dei lupi
Privacy Policy