Il Blu-ray de Il mondo dei robot

Il cult con Yul Brynner risplende in una nuova veste con un ottimo video in alta definizione. Interessanti gli extra.

Film risalente al 1973 ma con il tempo diventato un cult per tanti appassionati, adesso Il mondo dei robot è approdato in alta definizione. Un modo per veder risplendere in una nuova veste l'inquietante film di Michael Crichton con un Yul Brynner glaciale nelle vesti di robot. L'ambientazione è quella di un parco dei divertimenti futuristico, dove i turisti possono vivere in tutto e per tutto tre realtà a loro scelta, quella western, quella dell'antica Roma oppure quella del Medioevo. Tutti gli scenari sono estremamente realistici grazie a degli impeccabili robot dalle sembianze umane. Il film segue due uomini vogliosi di forte emozioni che hanno scelto lo scenario del vecchio West, pronti a vivere sparatorie e risse da saloon. Ma per un problema alla centrale che controlla tutti i mondi del parco, qualche macchina impazzisce e i due uomini vengono in particolare presi di mira da un micidiale robot pistolero. Nel cast anche Richard Benjamin, James Brolin, Norman Bartold, Alan Oppenheimer, Victoria Shaw e Dick Van Patten.

totale 7
video 8
audio 6
extra 7
Il mondo dei robot è proposto in alta definizione con un blu-ray Warner di buona fattura tecnica. Il video infatti è compatto e convincente, con una grana ben presente ma assolutamente naturale e piacevole. Da registrare solo qualche accenno di rumore video in alcune scene più scure. Il dettaglio è buono con qualche flessione qua e là, soprattutto sui campi lunghi, dovuta esclusivamente al girato, ma l'alta definizione emerge chiaramente in ogni fotogramma. Il quadro è solido, i neri abbastanza profondi, il croma è piacevolmente vivo, con colori solidi e curate sfumature che riproducono in modo adeguato le atmosfere del parco ma anche l'emergente allarme nella sala controlli. Insomma una buona visione e soprattutto rigorosa fedeltà allo stile di un film girato negli anni Settanta.

L'audio italiano si deve accontentare della traccia dolby digital 1.0 dell'epoca, che comunque è pulita e propone un ascolto sicuramente dignitoso e più che sufficiente. Certo la spazialità è totalmente assente e la scena risulta piatta sul centrale, ma non si registrano distorsioni e dialoghi e musica risultano sempre chiari cion un discreto timbro. Più coinvolgente a livello di profondità sonora il DTS HD 5.1 inglese, che comunque non raggiunge livelli eclatanti e risente anch'esso del materiale di origine.

Per quanto riguarda gli extra, oltre al trailer, troviamo una featurette sulla realizzazione del film con alcune interviste (9 minuti), ma soprattutto un contributo prezioso, ovvero l'intero episodio pilota di una serie tv del 1980 (48 minuti) che si tentò di sviluppare dal film ma che fu presto abbandonata.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Il Blu-ray de Il mondo dei robot
Privacy Policy