Il Blu-ray de Il cacciatore di donne

Il film con Nicolas Cage e John Cusack ripercorre la storia vera di un serial killer. Video discreto, audio ottimo ed extra poveri.

Il Blu-ray de Il cacciatore di donne

Il serial killer venuto dall'Alaska
Una storia purtroppo vera, quella del serial killer Robert Hansen che tra gli anni Settanta e i primi Ottanta uccise una ventina di donne, è alla base de Il cacciatore di donne, thriller diretto da Scott Walker che vede come assoluti protagonisti Nicolas Cage e John Cusack. La storia è appunto quella del serial killer, di una prostituta che è riuscita a sfuggirgli, ma soprattutto delle frenetiche indagini e della testardaggine del poliziotto che gli dà la caccia, per riuscire a trovare le prove delle sue malefatte. Perché nonostante il suo lato oscuro, il maniaco, che viveva in Alaska, conduceva un'esistenza di pacifico padre di famiglia e aveva un ruolo attivo nella propria comunità. Ma intanto rapiva donne per poi liberarle nei selvaggi territori dell'Alaska e dar loro la caccia per puro divertimento. Nel cast anche Vanessa Hudgens, Radha Mitchell, Katherine LaNasa e Dean Norris.

totale 6
video 7
audio 8
extra 4
Il look tetro non aiuta un video solo discreto
Il cacciatore di donne è arrivato in homevideo anche in alta definizione, grazie al blu-ray targato Videa Cde. Il video è discreto ma non certo esaltante, questo anche a causa di un look un po' particolare, molto cupo e tetro, amplificato poi dall'utilizzo della fotocamera Arri Alexa che regala momenti davvero efficaci solo in condizioni di ottima luminosità. Nelle molte scene scure, invece, la resa è un po' pastosa e rumorosa, con scene immerse in una tonalità grigio-bluastra per rendere le atmosfere dell'Alaska, nelle quali l'alta definizione fa fatica a emergere. Il dettaglio a tratti è anche soddisfacente, ma proprio queste scelte fotografiche, con un croma non naturalissimo e un basso contrasto abbinato a molte convulse riprese con la macchina a mano o addirittura fuori fuoco, rendono il quadro morbido, piatto e a tratti confuso. Sarebbe un trasferimento solo sufficiente, se molto non dipendesse proprio dal girato. E in effetti nei momenti più calmi e luminosi il quadro respira con maggior compattezza e dettaglio.

Contenuto pubblicitario

Audio ottimo e coinvolgente, extra poveri
Più convincente la parte audio. Anche la traccia italiana infatti è proposta in un interessante DTS HD 5.1, proprio come l'originale. I risultati si sentono, perché tutti i diffusori sono coinvolti e soprattutto nelle scene più movimentate regalano un buon coinvolgimento. Molto potenti soprattutto le scene di musica forte nello strip club, dove il sub fa sentire la sua energia e tutto il reparto mostra i muscoli. Per il resto dialoghi chiari e un'ambienza ben curata completano un ottimo reparto, anche se la traccia originale è preferibile soprattutto per naturalezza e precisione degli effetti.
Deludente invece il reparto degli extra, che comprende siolamente il trailer e una galleria fotografica.

Per questa recensione la redazione di Movieplayer.it ha utilizzato TV Philips 55PFL8007K e la SoundBar Home Theater Philips HTS 9140 con Ambisound e lettore Blu-Ray 3D

Privacy Policy