Filmografia

Filmografia di Ulf Israel


The Danish Girl


2015 – Drammatico, Storico
Produzione (Produttore esecutivo)
3.6 3.6

Anni '20. Rimasta senza la sua modella, la pittrice Gerda Wauda chiede al marito Einer Wegener, anche lui pittore, di indossare calze e scarpe da donna per posare per lei. Lui si presta generosamente e col tempo scopre così una nuova identità, avviandosi a trasformarsi in Lili Elbe.

2 giorni a New York


2012 – Commedia, Drammatico
Produzione (Produttore)
2.6 2.6

Dopo aver chiuso la sua relazione con Jack, Marion vive a New York con il loro bambino. Ma quando la sua famiglia decide di farle visita, la donna non immagina quanto le differenze culturali tra il suo nuovo fidanzato, Mingus, e il suo eccentrico papà siano destinate a 'movimentare' la visita. E come se non bastasse, sua sorella Rose ha deciso di portarsi anche il suo ex-ragazzo, e gli impegni per un'imminente mostra fotografica si fanno particolarmente pressanti...

La marque des anges


2013 – Thriller
Produzione (Co-Produttore)
0.0

Il direttore di un coro viene ritrovato morto nella propria parrocchia con i timpani distrutti. Nessuno sembra aver visto niente. Una gang specializzata nel rapimento di bambini e uno dei luoghi più oscuri della Seconda Guerra Mondiale sono le piste seguite dalla polizia che prova a fare chiarezza nell'enigma.

Das Leben ist nichts für Feiglinge


2012 – Drammatico
Produzione (Co-Produttore)
0.0

Markus ha una figlia quindicenne, Kim, che ama leggere poesie gotiche, truccarsi in modo strambo e che passa troppo tempo sulla tomba della madre. Inoltre la madre di Markus, Gerlinde, ha appena scoperto di avere un cancro, ma non vuole rivelarlo a nessuno. Quando Kim fugge con il ragazzo di cui è innamorata le cose prendono una piega inaspettata per tutti.

Adam Resurrected


2008 – Drammatico
Produzione (Produttore esecutivo)
3.4 3.4

Israele, 1961. Adam Stein è uno dei pazienti dell'istituto mentale per i sopravvissuti all'Olocausto. Prima della guerra, a Berlino, er a un artista molto amato dal pubblico. Poi il campo di concentramento a cui sopravvive diventando 'il cane' del comandante del campo, intrattenendolo mentre sua moglie e sua figlia sono mandate a morire nelle camere a gas. Un giorno, nell'ospedale, Adam 'annusa' un altro 'cane', un giovane cresciuto chiuso in una cantina, legato ad una catena. I due si riconoscono per quello che sono e iniziano un percorso di crescita e cura comune.