Filmografia

Filmografia di Ugo Attanasio


Don Giovanni in Sicilia


1967 – Comico, Commedia
Recitazione (Prete)
3.0 3.0

Giovanni Percolla è un giovane catanese che si era sempre vantato della propria virilità fino a quando si trasferisce a Milano con la moglie. Infatti sfonda nel mondo degli affari, ma la nuova vita gli fa perdere tutta la carica sessuale e decide così di tornarsene in Sicilia.

Il Successo


1963 – Drammatico
Recitazione
3.5 3.5

Un alto dirigente di una società immobiliare crede che solo con il denaro si possa raggiungere la felicità. Così decide di comprare un terreno sulla costa sarda, con l'impegno di pagare dieci milioni nel giro di tre mesi. Per procurarsi i soldi è disposto a tutto. Riuscirà nel suo intento, ma nella villa costruita con i proventi della sua speculazione resta solo, senza la moglie e l'amico.

I mostri


1963 – Commedia
Recitazione
3.9 3.9

Il film contiene i seguenti episodi: "L'educazione sentimentale" (7' )- Un padre (Tognazzi) insegna al figlio l'arte dell'essere disonesto. Il giovane impara e, qualche anno dopo, ucciderà il genitore per rubargli i soldi. "La raccomandazione" (7') - Un celebre attore finge di aiutare un collega (Gassman e Castellani). "Il mostro" (1') - Due carabinieri (Gassman e Tognazzi) di brutto aspetto sorridono al fotografo dopo aver arrestato un criminale. "Come un padre" (6'30'') - Stefano (Tognazzi), marito tradito, si confida con il suo migliore amico (Lando Buzzanca) ignorando che questi è l'amante della moglie. "Presa dalla vita" (5') - Un regista ...

Mafioso


1962 – Commedia, Drammatico
Recitazione (Don Vincenzo)
3.0 3.0

Nino Badalamenti è un siciliano che vive da diversi anni a Milano, dove lavora ed ha famiglia. Quando decide di tornare in Sicilia per una vacanza, la mafia lo costringe a commettere un omicidio su commissione. Prima di partire clandestinamente per New York, Nino dice a sua moglie che parte per una battuta di caccia...

Scuola elementare


1954 – Commedia
Recitazione (preside)
2.0 2.0

A Roma, un maestro elementare, dopo anni di insegnamento, vince un concorso a Milano. Nella nuova scuola incontra un vecchio amico d'infanzia che fa il bidello e che temporaneamente lo ospita a casa sua.