Tinto Brass

Regista, Sceneggiatore, Montatore
Home Tinto Brass Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Un conto è la realtà, altro la rappresentazione. Bisogna fare la tara alle millanterie, radiografare le panzane.
  • Mi attira Cristina Parodi - l'avevo anche contattata... - e poi la Federica Sciarelli.
    (Tinto Brass nominando le sue giornaliste preferite, La Stampa, giugno 1995)
  • Da quando so che è una porcellina mi piace molto lady Diana.
    (Tinto Brass su Lady Diana)
  • "Moana era proprio una Casta Diva, aveva un disincanto soave, olimpico e quel sorriso ironico e sornione della Monnalisa. L'ho conosciuta nell'83-84, prima che diventasse pornodiva. Si è presentata al provino per Miranda, ma avevo già scelto come protagonista Serena Grandi. Mi è dispiaciuto. Poi l'ho rivista per incontri, dibattiti. Aveva una sessualità pagana, trasmetteva gioia e liberazione che è il mio pallino di sempre. Eros è liberazione. Moana aveva qualcosa di misterioso: era la sublimazione della sessualità senza censurarla."

    (Tinto Brass su Moana Pozzi)
  • L'erotismo sta alla pornografia come la fellatio sta al pompino! E' una questione semantica. Coi miei film, del resto, io non procuro soltanto erezioni, ma anche e soprattutto emozioni
  • È sempre meglio passare ai posteriori che ai posteri.