Filmografia

Filmografia di Teresa Franchini


Disonorata senza colpa


1953 – Drammatico
Recitazione (Filomena)
2.0 2.0

Amedeo, ufficiale di marina, parte per la guerra non sapendo che la fidanzata aspetta un bambino e che è stata incarcerata per spionaggio. Terminata la guerra, la donna convinta che sia il bimbo che Amedeo siano morti, entra in convento decisa a farsi suora. Ma Amedeo ritroverà sia il figlio che lei.

Torna!


1953 – Drammatico, Romantico
Recitazione (Madre Superiora)
0.0

Roberto ama Susanna. Alla morte di uno zio, lui deve dividere l'edità con il cugino Giacomo, che è un poco di buono, fannullone, anche lui innamorato di Susanna. Lei però sceglie di sposare Roberto, da cui ha una figlia. Per vendicarsi, Giacomo fa credere a Roberto di essere l'amante di Susanna nonché il vero padre della piccola.

Noi peccatori


1953 – Drammatico, Romantico
Recitazione (Suor Maria)
2.0 2.0

Dopo essere tornato dal fronte, talmente sfiduciato nei confronti della vita da aver perso la fede in Dio, Stefano incontra Lucia, e se ne innamora al punto da volerla sposare. Riesce a trovare lavoro, ma a causa di un grave incidente perde la vista. La sua fidanzata, per raccogliere il denaro necessario all'intervento chirurgico che potrebbe restituire la vista a Stefano, inizia ad esibirsi come cantante in un locale di terz'ordine. Stefano si oppone e litiga violentemente con Lucia. Solo un miracolo sistemerà le cose tra i due.

I figli di nessuno


1952 – Drammatico, Romantico
Recitazione (Marta)
3.0 3.0

La madre di Guido, unico figlio della ricca famiglia proprietaria di una cava di marmo a Carrara, è decisa a separare suo figlio da Luisa, figlia del custode della cava, e induce suo figlio a fare un soggiorno all'estero per motivi di lavoro. Durante l'assenza di suo figlio la donna intercetta tutte le lettere di Luisa la quale, incinta, sentendosi abbandonata, lascia la sua casa e si rifugia presso quella di un'anziana contadina.

Chi è senza peccato...


1952 – Drammatico
Recitazione (Adele)
5.0 5.0

Stefano è emigrato per lavoro in Canada, ed essendo innamorato di Maria le scrive proponendole di sposarla per procura. Poco prima delle nozze però, la ragazza scopre che sua sorella Lisetta è stata sedotta da un nobile, ed è rimasta incinta e quando nasce il bambino sarà lei ad essere accusata di averlo abbandonato, e successivamente andrà in carcere. Ci vorranno dodici anni per ristabilire la verità.