Filmografia

Filmografia di Stefano Cravero


Nico, 1988


2017 – Drammatico, Musicale
Montaggio
3.3 3.3

Musa di Warhol, cantante dei Velvet Underground e donna dalla bellezza leggendaria, Nico vive una seconda vita dopo la storia che tutti conoscono, quando inizia la sua carriera da solista. La sua musica è tra le più originali degli anni '70 e '80 ed ha influenzato tutta la produzione musicale successiva. Nico, 1988 racconta degli ultimi tour di Nico e della band che l’accompagnava in giro per l’Europa degli anni ‘80. È la storia di una rinascita, di un’artista, di una madre, di una donna oltre la sua icona.

I ricordi del fiume


2015 – Documentario
Montaggio
3.0 3.0

Il documentario racconta le esistenze delle oltre mille persone di varia nazionalità che fino a poco tempo fa abitavano nel platz, una enorme baraccopoli situata a Torino, sugli argini del fiume Stura. Il luogo è stato recentemente oggetto di un grande progetto di smantellamento e parte delle famiglie sono state trasferite in case normali. Il lavoro dei fratelli De Serio mostra la vita di questa baraccopoli nei suoi ultimi mesi di esistenza.

Per tutta la vita


2014 – Documentario
Montaggio
4.0 4.0

5Sono passati quarant’anni dal referendum che ha introdotto il divorzio in Italia, e dalla battaglia per ottenerlo. Il racconto dei protagonisti attraverso storie d’amore dagli esiti diversi, la riflessione sulla possibilità dell’amore eterno, e gli effetti della nuova legge sul matrimonio. Cosa significava sposarsi prima di allora? E soprattutto: l’essere umano è un animale monogamo o la coppia è un fatto sociale?

Dreaming Apecar


2013 – Corto, Commedia, Ragazzi
Montaggio
0.0

Caterina, 45 anni e senza lavoro da mesi, non riesce a trovare un altro impiego; accetta così di fare da badante per Gheorghe, un anziano, allegro rumeno costretto su una sedia a rotelle. Questa esperienza cambierà la sua vita per sempre.

Slow Food Story


2013 – Documentario
Montaggio
4.0 4.0

Il film racconta la nascita e la diffusione del movimento Slow Food attraverso la biografia del suo fondatore e leader carismatico Carlo Petrini, detto Carlìn, e del gruppo di amici e collaboratori che l'ha accompagnato lungo questa avventura. Partendo da Bra, cittadina di 27mila abitanti nel Sud del Piemonte, Carlìn crea dal nulla un movimento che oggi ha quasi 85.000 soci in 130 paesi.