Ruggero Pignotti

Attore
Biografia

Cenni biografici di Ruggero Pignotti


Ha iniziato con la compagnia Cafiero-Fumo, ha proseguito con Macario, Roberto de Simone, Mariano Rigillo, Maiulo e Luisa Conte.
Alcuni dei lavori in campo teatrale a cui ha preso parte: La Presidentessa, Zingari e Pescatori di Viviani con la regia di Rigillo; nel Bazzariota e in Lo cunto de le cunti entrambi con regia di Roberto de Simone; La milla di Maresca con regia di Maiulo.
In diversi film tra cui: Anni ruggenti di Zampa, Matrimonio all'italiana e Ferdinando II di de Sica, De Pretore Vincenzo, di Amato; La maja desnuda, I guappi, Farfallon, Lacrime Napulitane, Mammasantissima, Pronto Lucia per la regia di Brescia; Maledetto treno, con regia di Laurenti.
Ha lavoranto anche in televisione: Sabato, Domenica e Lunedi (con Sofia Loren) regia di Wertmuller ed in Famiglia Capozzi, 12 episodi con regia di Salvatore Samperi; Caviale e Lenticchie con regia di Magliulo; Delitto e Castigo di Maiano ecc.

Attore poliedrico e di indiscutibile esperienza, ha dato dimostrazione della sua versatilità in ruoli brillanti e di grande spessore scenico; da attore di teatro impegnato a irresistibile comico da sit-com nella sua carriera ha spaziato nei diversi mondi della recitazione dando sempre prova di grandissima serietà e assoluta professionalità; da buon partenopeo ha sviluppato un'immensa passione per l'arte (un inizio come cantante nella compagnia Cafiero-Fumo) e per il teatro fin da piccolo esplicandola sotto forma di uno stile molto incisivo, sagace e coinvolgente, complesso o semplice quando richiesto.
Il suo percorso è segnato da in'indubbia costanza e un'esemplare perseveranza senza escludere i conseguenti sacrifici. Ha calcato palcosenici di notevole importanza ed ha affiancato molti noti attori calandosi sempre magistralmente nei personaggi da lui interpretati.
L'ultimo lavoro interpretato in teatro, all'età di anni 87 nel 2003, sempre nel ruolo di Cient'anne, è la riedizione di Pescatori di Viviani con regia di Giulio Adinolfi.
Attualmente vive a Napoli.