Filmografia

Filmografia di Norma West


Rosamunde Pilcher - Verità nascosta


2002 – Drammatico, Romantico
Recitazione (Brenda Parker)
2.0 2.0

Il duca di Belford sta per convolare a nozze con la bellissima Serena, modella che non può avere figli. Un problema serio per il duca, ma Serena ha un segreto: il figlio Chris, avuto da un precedente rapporto e affidato alle cure della sorella, che casualmente fa la giardiniera proprio per il duca.

Agatha Christie: In due si indaga meglio


1983 – Commedia, Drammatico, Giallo, Poliziesco
1983 – Recitazione (Estelle Blaney) – 1 episodio
0.0

Tommy e Tuppence Beresford che a partire dagli anni venti iniziano, da dilettanti, a condurre un’agenzia investigativa privata. Goffi ma volenterosi, sono molto meno famosi, ma forse più simpatici, dei loro ‘colleghi’ Poirot e Miss Marple. La loro storia inizia alla fine della Prima Guerra Mondiale: i due, amici d’infanzia, si rincontrano a Londra a corto di denaro, ma non di iniziativa e decidono di lavorare per il Governo Britannico come agenti segreti. Subito viene assegnato loro un incarico delicato: ritrovare una nobildonna scomparsa. Dopo una serie di di casi risolti con successo, i due decidono di fondare ...

E la nave va


1983 – Commedia
Recitazione (Lady Violet Dongby Albertini)
3.7 3.7

Luglio 1914: una nave di lusso lascia le coste italiane portando con se le ceneri della celebre cantante lirica Tetua, a bordo ci sono tutti gli amici della defunta, colleghi, celebrità, ed altre persone eccentriche. I primi giorni tutto sembra andare bene, ma poi il capitano è costretto ad accogliere a bordo un gruppo di profughi serbi...

Laser X: Operazione Uomo


1966 – Fantascienza, Horror
Recitazione (Gloria King)
0.0

ll dottor Paul Steiner crea un’invenzione fantastica, un’apparecchiatura laser con la quale può trasformare in energia un corpo o un oggetto e poi riportarlo alla sua forma originaria, realizzando così una sorta di teletrasporto. Quando esibisce l’invenzione un sabotaggio ne provoca il malfunzionamento. Steiner e i suoi collaboratori pensano che ci sia di mezzo il direttore del laboratorio, Blanchard, che difatti intima a Steiner di andarsene. Esasperato, lo scienziato tenta su se stesso un’ultima volta l’esperimento, ma un guasto fa sì che ne esca ridotto a un mostro carico di energia.