Natalie Portman

Attrice, Produttrice
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Ruoli mancati per The Counselor - Per il film The Counselor - Il procuratore, Angelina Jolie era stata scritturata per il ruolo di Malkina, ma alla fine è stata sostituita da Cameron Diaz. Bradley Cooper e Jeremy Renner invece erano stati considerati per il ruolo che è andato a Javier Bardem. Anche Natalie Portman era stata considerata per una possibile collaborazione.

    ● ● ●
  • Ruoli mancati in Gravity - Per il principale ruolo femminile di Gravity, era stata inizialmente scelta Angelina Jolie, ma l'attrice per ben due volte ha declinato l'offerta. In seguito, la scelta è ricaduta su Natalie Portman, ma la concomitante gravidanza ha costretto anche quest'ultima a rifiutare; la parte è stata infine assegnata a Sandra Bullock. Per il ruolo maschile, invece, prima dell'ingaggio di George Clooney era stato preso in considerazione Robert Downey Jr., ma anche l'attore ha rinunciato.
    Angelina aveva altri impegni in agenda, e non poteva aspettare che Cuaron definisse gli aspetti tecnici del film, e così ha abbandonato il progetto, mentre per quanto riguarda Downey, si è presentato un ostacolo di natura diversa: "Credo che Robert sia fantastico se gli dai massima libertà, e la possibilità di improvvisare e cambiare qualcosa. Ma questo non era compatibile con il tipo di film che abbiamo fatto. Per una settimana siamo andati avanti facendo finta che tutto fosse ok, poi ne abbiamo parlato e abbiamo convenuto che non era il caso continuare insieme."

    ● ● ●
  • Ruoli mancati per Il grande Gatsby - Amanda Seyfried, Rebecca Hall, Rachel McAdams, Keira Knightley, Blake Lively, Abbie Cornish, Michelle Williams, Natalie Portman, Eva Green, Anne Hathaway, Olivia Wilde, Jessica Alba e Scarlett Johansson erano state considerate per il ruolo di Daisy Buchanan ne Il Grande Gatsby.
    Ben Affleck invece era stato considerato per il ruolo di Tom, ma è stato costretto a rinunciare a causa di impegni in conflitto. Successivamente si è pensato di affidare il ruolo a Bradley Cooper e Luke Evans. Per Hayley Atwell invece si era parlato del ruolo di Jordan Baker.

    ● ● ●
  • Un suggerimento di Natalie - Nel 2005, mentre si trovavano sul set londinese di V per Vendetta, Natalie Portman diede una copia del romanzo Cloud Atlas a Lana Wachowski perchè pensava che potesse interessarle, e infatti la regista si è dimostrata subito interessata alla possibilità di adattarlo per il grande schermo, tanto che un anno dopo lei e suo fratello avevano già sviluppato una prima bozza della sceneggiatura. Negli anni successivi i Wachowski hanno invitato Tom Tykwer ad unirsi al loro progetto mentre alla Portman era stato promesso il ruolo di Sonmi-451, al quale però ha dovuto rinunciare all'ultimo minuto quando è rimasta incinta nel 2010.

    ● ● ●
  • Un abito da 50mila dollari - L'abito rosso indossato da Natalie Portman agli Oscar 2012 è stato acquistato da un collezionista londinese per 50mila dollari. L'abito in questione, un Dior vintage del 1954 era stato prestato all'attrice dalla boutique newyorkese Rare Vintage.

    ● ● ●
  • Candidate al ruolo di Lisbeth - Carey Mulligan, Ellen Page, Kristen Stewart, Natalie Portman, Mia Wasikowska, Keira Knightley, Anne Hathaway, Olivia Thirlby, Emily Browning, Eva Green, Scarlett Johansson, Sophie Lowe, Sarah Snook, Léa Seydoux, Emma Watson, Evan Rachel Wood, e Katie Jarvis erano tra le attrici considerate per il ruolo di Lisbeth Salander in Millennium: Uomini che odiano le donne.
    Alcune attrici hanno rinunciato al ruolo, altre invece sono state rifiutate dai realizzatori e produttori. Alla fine il ruolo è andato a Rooney Mara.

    ● ● ●
  • Una scelta... tempestosa - La scelta per il ruolo di Catherine Earnshaw, protagonista femminile del film Wuthering Heights di Andrea Arnold, è stata piuttosto tormentata. Inizialmente la produzione aveva scelto Natalie Portman, che tuttavia abbandonò il progetto; in seguito, si prese in considerazione il nome di Lindsay Lohan, ma la scelta ricadde poi su Abbie Cornish. Mentre le riprese si avvicinavano, la Cornish fu sostituita da Gemma Arterton, ma anche questa scelta non sarebbe stata quella definitiva: all'assunzione della Arnold, infatti, la regista decise di affidare definitivamente il ruolo a Kaya Scodelario.

    ● ● ●
  • Natalie, un cigno nero all'85 per cento - Dopo il successo de Il cigno nero, il compagno di Natalie Portman, il coreografo Benjamin Millepied ha replicato seccamente a tutti gli articoli che sostenevano che l'attrice non avesse effettuato tutti i numeri di danza presenti nel film, ma avesse fatto ricorso ad una controfigura, la ballerina Sarah Lane (nella foto). "Secondo alcuni una controfigura avrebbe girato una buona percentuale delle sequenze di danza, ma non è così. Onestamente, l'85 per cento del lavoro sul film l'ha fatto Natalie, la controfigura ha fatto solo alcune cose, tra le fouette e una diagonale."

    ● ● ●
  • Il dono più grande - Subito dopo l'uscita americana di Cigno Nero - Black Swan, Natalie Portman ha pubblicamente ringraziato il regista Darren Aronofsky per averle fatto conoscere il coreografo Benjamin Millepied, che sarebbe diventato il padre del suo primo figlio. "Ho detto a Darren... prima mi hai fatto dimagrire, ora mi farai ingrassare. Ma è il regalo più grande che potesse farmi"

    ● ● ●
  • Natalie e Christina, piccole donne - Natalie Portman e Christina Ricci parteciparono senza successo ai provini per il film Piccole Donne del '94. Il ruolo della Ricci fu poi assegnato a Kirsten Dunst.

    ● ● ●
  • Giuria Cannes 2008 - Giuria internazionale

    Presidente della Giuria Internazionale:
    Sean Penn
    (attore/regista, USA)

    Membri della giuria:
    Sergio Castellitto
    (attore, Italia)
    Natalie Portman
    (attrice, USA)
    Alfonso Cuarón
    (regista, Messico)
    Apichatpong Weerasethakul
    (regista, Tailandia)
    Alexandra Maria Lara
    (attrice, Germania)
    Rachid Bouchareb
    (regista, Francia)
    Jeanne Balibar
    (attrice, Francia)
    Marjane Satrapi
    (Autrice/regista, Iran)

    Giuria Un certain régard
    Presidente:
    Fatih Akin
    (regista, Turchia)

    Membri della giuria:
    Anupama Chopra
    (giornalista, India)
    Catherine Mtsitouridze
    (giornalista, Russia)
    Yasser Moheb
    (critico, Egitto)
    José Maria Prado
    ( manager della Filmoteca Española, Spagna)


    Giuria Caméra d'or
    Presidente:
    Bruno Dumont
    (regista, Francia)

    Giuria Cinéfondation e cortometraggi
    Presidente:
    Hou Hsiao-Hsien
    (regista, Taiwan)

    Membri della giuria:
    Susanne Bier
    (regista, Danimarca)
    Marina Hands
    (attrice, Francia)
    Olivier Assayas
    (regista, Francia)
    Larry Kardish
    (curatore MOMA per il cinema, USA)

    ● ● ●
  • Anna Frank - Natalie Portman ha rinunciato ad un ruolo ne L'uomo che sussurrava ai cavalli per recitare ne The Diary of Anne Frank a Broadway.

    ● ● ●
  • Vegetariana convinta - Sin dall'età di otto anni, Natalie Portman è una vegan, ovvero non mangia carne e prodotti che siano derivati dallo sfruttamento di animali, come uova o latte.

    ● ● ●
  • Lezioni di danza - Natalie Portman prende lezioni di danza da quando aveva quattro anni

    ● ● ●
  • Matematica - La materia preferita da Natalie Portman a scuola era la matematica perchè secondo lei "C'è sempre una risposta."

    ● ● ●
  • Cinque lingue - Natalie Portman parla cinque lingue: ebraico, inglese, francese, tedesco e giapponese. E conosce anche un po' di spagnolo.

    ● ● ●
  • Niente Lolita per Natalie - Natalie Portman era stata scelta per il ruolo da protagonista in Lolita di Adrian Lyne, ma rifiutò.

    ● ● ●
  • Troppo dark per Natalie - Natalie Portman ha rifiutato il ruolo di Wendy ne La tempesta di ghiaccio, sostenendo che la sceneggiatura fosse troppo "dark". Il ruolo di Wendy poi è andato a Christina Ricci che ha detto che spesso le capita di ottenere i ruoli che la Portman rifiuta.

    ● ● ●
  • Niente horror - Natalie Portman ha dichiarato che non prenderà mai parte ad un horror, o ad ogni altro tipo di film alla Jennifer Love Hewitt.

    ● ● ●
  • Dottoressa Portman - In un'intervista Natalie Portman ha detto che "da grande" le piacerebbe essere un medico come suo padre, che è specialista in infertilità.

    ● ● ●
  • Ragazza modello - Natalie Portman è orgogliosa del fatto di essere un modello per le ragazze e sceglie ruoli positivi in modo che le ragazze abbiano modelli positivi alle quali aspirare.

    ● ● ●
  • Gli amici di Natalie - Natalie Portman è in rapporti di amicizia con Britney Spears, Jake Gyllenhaal, Bryce Dallas Howard e i musicisti della band Maroon 5.

    ● ● ●
  • Tutta sua madre - Natalie Portman è nata lo stesso giorno in cui è nata sua madre, in modo particolare il giorno del suo 29esimo compleanno.

    ● ● ●
  • Viaggi - Natalie Portman è appassionata di viaggi: gli ultimi mesi del 2003 e i primi mesi del 2004 ha viaggiato da sola in Marocco e Guatemala.

    ● ● ●
  • Fashion - Una nota marca di cosmetici americana ha chiamato uno dei suoi rossetti Natalie Portman. Lo stilista Zac Posen invece ha dichiarato che l'attrice è la sua principale fonte d'ispirazione

    ● ● ●
  • Dedicato a Natalie - Due band hanno dedicato due loro canzoni a Natalie Portman, i TeamSleep e gli Ozma, inoltre all'attrice è stato dedicato un album intero realizzato per beneficenza e dal titolo Love: A Tribute to Natalie Portman.

    ● ● ●
  • Gael e Natalie - Gael Garcia Bernal è stato fidanzato con Natalie Portman per un anno, dal 2003 al 2004.

    ● ● ●
  • Una domanda "all'altezza"... - Durante la conferenza stampa con il cast di V for Vendetta tenutasi all'Hotel Hyatt di Berlino, in occasione della 56esima edizione del Festival, una giornalista ha chiesto di poter fare una domanda. Alla risposta affermativa del moderatore della conferenza, lo stesso ha chiesto alla giornalista di alzarsi in piedi, in modo da farsi vedere meglio. Peccato che la giornalista in questione non potesse fare più di tanto perchè era già in piedi... Alla gaffe del moderatore è seguito un boato di risate in sala conferenze, e neppure la splendida Natalie Portman è riuscita a trattenere le risate.

Citazioni


  • Non voglio interpretare solo pellicole di prestigio, perchè è davvero limitante e non mi rende felice fare solo quel tipo di film. Non voglio costringermi ad aderire necessariamente ad uno schema di rispettabilità professionale. Meryl Streep ad esempio non fa sempre i film 'giusti'. Qualche volta è anche importante divertirsi e basta.
  • Solitamente dò il meglio che posso, nelle cose che faccio, ma la perfezione nella recitazione è qualcosa di diverso. Bisogna aspirare all'imperfezione, perchè si interpretano personaggi che tutto sono, fuorchè perfetti.
  • Viviamo in un mondo violento, ma da quando un film come Pulp Fiction ha avuto successo, sembra che ogni film debba avere qualche scena violenta, che adesso viene proposta in forma di commedia, ed ora il pubblico si sente incoraggiato a ridere quando qualcuno si fa saltare la testa.
    Non mi piace sentire la gente che ride alle scene violente.
  • Ho desiderato essere un'astronauta, una dottoressa, una veterinaria - come ho detto in alcune interviste. Ma prima ancora mi sarebbe piaciuto essere una sirena o una fata.
  • "Gli attori emergenti spesso non pensano alle conseguenze quando accettano di girare scene di nudo o di sesso. Sono così determinati ad avere un ruolo, che accettano di fare questo tipo di scene, e poi mettono in imbarazzo la famiglia, gli amici e gli sconosciuti.
  • Ho iniziato a recitare a undici anni. A venti potrei dire che è abbastanza.
  • E' orribile essere un oggetto sessuale ad ogni età, ma almeno da adulti si può scegliere se degradarsi
  • Non ho mai provato a fumare, non bevo e non ho mai provato droghe