Filmografia

Filmografia di Martita Hunt


Bunny Lake è scomparsa


1965 – Giallo
Recitazione (Ada Ford)
3.3 3.3

Nella Londra degli anni Sessanta, l'ispettore Newhouse indaga sul misterioso rapimento di una bambina, Bunny Lake, avvenuto in un'asilo di Hampstead. Bunny è la figlia illegittima di Ann, una nevrotica ragazza americana appena giunta in Inghilterra per raggiungere il fratello Stephen. La responsabile dell'asilo non ricorda di aver mai visto la bambina, né di aver mai effettuato la sua iscrizione alla scuola, così Ann cerca disperatamente di ritrovarla con l'aiuto del fratello, anche perché la polizia comincia a credere che tutto sia frutto dell'immaginazione della donna. Ma è Ann a mentire, o il mistero sulla ...

Voglio essere amata in un letto d'ottone


1964 – Commedia, Musicale, Romantico, Western
Recitazione (Granduchessa Elise Lupavinova)
0.0

L'orfanella Molly Brown, cresciuta con la volontà di diventare un membro della buona società di Denver, incontra Johnny, proprietario di una miniera d'argento, che la convince a sposarlo. L'unione viene cementata dalla scoperta di un ricco filone d'argento che fa di Johnny uno degli uomini più ricchi del Colorado. Anche se lui poco importa avere una moglie "à la page", Molly parte per l'Europa, desiderosa di imparare le buone maniere.

Becket e il suo re


1964 – Drammatico, Storico
Recitazione (Regina Matilda)
3.5 3.5

Nell'Inghilterra del XII secolo Enrico II nomina arcivescovo di Canterbury il suo grande amico Thomas Becket, già suo cancelliere. L'intento è di unire il clero e la corona. I rapporti tra i due si guastano: prima la libertà della Chiesa, poi l'amicizia.

Avventura nella fantasia


1962 – Fantastico, Musicale
Recitazione (Anna Richter (Narratrice))
1.0 1.0

La vita dei fratelli Wilhelm e Jacob Grimm agli inizi del XIX secolo. Il primo ama scrivere favole per bambini, l'altro è uno studente di filologia. Quando un nobile locale commissiona loro una ricerca araldica solo Jacob si mette a lavoro, mentre Wilhelm finisce con lo smarrire il manoscritto del fratello.

Estasi


1960 – Drammatico, Musicale
Recitazione (Granduchessa)
4.0 4.0

Ispirato alla vita del celebre compositore e pianista Franz Liszt, combattuto tra la ricerca di fama e fortuna terrene e la vocazione religiosa. In Savoia, Liszt conosce una principessa russa della quale si innamora. Ma la donna, già sposata, cerca con l'inganno di ottenere l'annullamento del proprio matrimonio. Quando viene scoperta, Liszt, deluso, decide di abbracciare la vita religiosa.