Filmografia

Filmografia di Mario Gallo


Un cane sciolto (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


1991 – Drammatico
Produzione (Co-Produttore)
5.0 5.0

Il giudice De Santis sta lavorando su un caso irrisolto, la morte di una giovane donna precipitata da uno strapiombo, fatto accaduto venti anni prima e mai archiviato perchè non si riuscì a stabilire se fu un suicidio o un omicidio. La madre della ragazza è sempre stata convinta che si fosse trattato di un omicidio e il ritrovamento di un memoriale di un suicida che racconta cosa accadde veramente, lo conferma: la ragazza si ribellò ad uno stupro commesso da tre giovani e venne spinta nel vuoto...

Il buon soldato


1982 – Drammatico
Produzione (Produttore)
0.0

Marta è una donna volitiva che amministra da sola la fattoria nella quale abita. Il marito è troppo preso a recitare romanze in tedesco e non si occupa dell'andamento della fattoria. Un giorno Marta incontra Tommaso, un ragazzo che aveva dieci anni quando lei si era sposata. Ora Tommaso sta raggiungendo la caserma dove presterà il servizio militare. L'incontro farà sì che Marta decida di dare una svolta alla propria vita.

La caduta degli angeli ribelli


1981 – Drammatico
Produzione (Produttore), Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Cecilia è una signora borghese che incontra un terrorista in fuga, prende una sbandata per lui, e le sconvolge la vita...

Maledetti vi amerò


1980 – Drammatico
Produzione (Produttore)
3.0 3.0

Svitol fa ritorno in Italia dopo aver trascorso gli ultimi cinque anni della sua vita in Sudamerica. Al suo rientro però, si rende conto che gli ideali che animarono il '68, ormai si sono dissolti. L'uomo stringe rapporti con un commissario di polizia e promette di fargli importanti rivelazioni relative a piani di matrice terroristica.

Circuito chiuso (FILM TV)


1978 – Poliziesco, Thriller
Produzione (Produttore), Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Durante la proiezione di uno "spaghetti-western", in un cinema di Roma, mentre sullo schermo c'è la scena di una sparatoria, qualcuno in platea urla. Uno spettatore è stato ucciso con un'arma da fuoco. Arrivata la polizia, l'uscita della sala viene chiusa, il film viene nuovamente proiettato ed un nuovo spettatore viene assassinato.