Filmografia

Filmografia di Marco Guglielmi


Un uomo di razza


1992
Recitazione (Tommasi)
0.0

Giulio Romani, un affascinante ingegnere sulla sessantina, ha vissuto in Africa buona parte della sua vita. Giunto all'età della pensione fa ritorno in Italia, ma non riesce ad adattarsi più alla vita del suo paese d'origine. Riceve una lettera da una giovane da cui ha avuto una figlia e che è morta per un'epidemia e ritorna in Africa per occuparsi della piccola.

Candido erotico


1977 – Drammatico, Erotico
Recitazione (Paul)
0.0

Carlo si trasferisce da Rovigo a Copenaghen con la speranza di trovare un lavoro ma è costretto a esibirsi in sordidi night per spettatori in cerca di forti emozioni. Quando si rende conto che le sue esibizioni sono molto gradite, decide di esibirsi anche per i privati. Incontra una coppia che lo coinvolge nei suoi giochi erotici, ma quando poi conosce la loro figlia, Charlotte, se ne innamora e decide di smettere con il suo lavoro.

Il cinico, l'infame, il violento


1977 – Thriller
Recitazione (Avvocato Marchetti)
3.0 3.0

Dopo aver testimoniato contro Luigi Maietto, detto il Cinese, il commissario di polizia Leonardo Tanzi viene aggredito dai complici del boss che intanto è riuscito a fuggire dal carcere. Sconvolto e assetato di giustizia, il poliziotto, in aperto contrasto con i suoi superiori che non approvano i suoi metodi violenti, decide di vendicarsi facendo scatenare, con l'intelligenza, una guerra interna alla malavita.

Quelli della calibro 38


1976 – Drammatico, Azione, Poliziesco, Thriller
Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Vanni, commissario della polizia di Torino, ha un conto in sospeso con il Marsigliese colpevole, tra le altre cose, di aver ucciso sua moglie. A causa del peggioramento della malavita in città, il questore costituisce una squadra speciale composta da quattro abilissimi poliziotti. Viene rintracciata Sandra, braccio dentro del Marsigliese il quale, nel frattempo è entrato in possesso di settanta chili di dinamite.

Quella età maliziosa


1975 – Drammatico
Recitazione
1.0 1.0

Oppresso da una donna, invisibile ma logorroica all'eccesso, il giovane pittore Napoleone si presenta come giardiniere presso una famiglia in procinto di villeggiare nell'isola d'Elba. Giunti nella amena località, il giovanotto viene perseguitato dalla padrona che si spoglia nuda davanti a lui ma non si concede; e viene circuito dalla adolescente Paola che, stuzzicato cinicamente Napoleone, lo invita ad una passeggiata solatia. Di fronte a una natura smarrita, la ragazza si concede, poi, mentre si sta crogiolando al sole svestita, viene aggredita da un pescatore spagnolo al quale Paola fracassa la testa con un sasso...