Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Legami familiari - Laura Morante è la figlia dello scrittore Marcello Morante, fratello della scrittrice Elsa Morante.
    Laura è stata sposata tre volte: la prima con Daniele Costantini, la seconda con Georges Claisse e la terza con Francesco Giammatteo. Dai primi due matrimoni sono nate due figlie: Eugenia Costantini e Agnese Claisse, entrambe attrici.

    ● ● ●
  • Laura Morante e l'importanza del team - Nella commedia La bellezza del somaro, diretta e interpretata da Sergio Castellitto, l'attrice Laura Morante, protagonista femminile, si è confrontata con un vasto cast: il film è infatti un'opera dall'impianto corale. Ma recitare con più attori non è stato difficile per lei: "A me piace molto lavorare con gli altri, forse perché nella vita ho difficoltà a stabilire dei rapporti, e dunque, soffrendo di solitudine, mi piace essere circondata da persone, colleghi", ha dichiarato l'attrice, "Recitare è bello proprio perché lo si fa insieme agli altri, e per tutto quello che di imprevisto e imprevedibile può accadere al momento, e anche se le battute sono scritte e la sceneggiatura è rispettata sino in fondo, quello che succede sul set è, e deve essere, un avvenimento. E tutto ciò accade solo nel confronto con gli altri".

    ● ● ●
  • Legami di famiglia - Federico Costantini è il figlio del regista Daniele Costantini e della costumista Agata Cannizzaro. E' il fratellastro di Eugenia Costantini, nata dalla relazione tra suo padre e l'attrice Laura Morante.

Citazioni


  • Mi hanno fatto anche uno sconto una volta, solo perché ho fatto un film con Verdone. Con Bertolucci questa cosa non è mai successa.
    (Laura Morante su Carlo Verdone nel documentario Carlo!)
  • Non la guardo la televisione, lo so che sembra snob ma fin da ragazzina non la guardo. Le poche volte che mi succede di guardarla ho una reazione quasi ipnotica, mi cade la mandibola… non sono proprio abituata a stare dinanzi al piccolo schermo. Ci sono a volte dei programmi interessanti che mi farebbe piacere seguire ma è proprio il rapporto con l'elettrodomestico che mi blocca. Abbiamo tre telecomandi per guidarlo e ancora non mi riesce di capire come li devo usare, ma devo dire che ho lo stesso rapporto con il computer, sono un po' arcaica, preistorica.