Johnny Depp

Attore, Produttore
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Eppure non era così difficile! - Nella versione originale di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, lo zio di Jack Sparrow racconta una barzelletta a suo nipote: "Uno scheletro entra in un bar. Ordina una birra e uno straccio." Si tratta della stessa barzelletta che Al Pacino raccontò ripetutamente a Johnny Depp durante le riprese di Donnie Brasco, e che Johnny non riusciva proprio a capire. "Lui ululava dal ridere e io sentivo il mio quoziente intellettivo che precipitava"

    ● ● ●
  • La prima volta di Johnny ed Helena... senza Tim - The Lone Ranger è il primo film recitato insieme da Johnny Depp ed Helena Bonham Carter, che non sia diretto da Tim Burton.

    ● ● ●
  • Toro sì, Tonto no - Poiché in spagnolo la parola "tonto" ha lo stesso significato del corrispondente termine italiano, la distribuzione spagnola di The Lone Ranger ha deciso di rinominare il personaggio di Johnny Depp in "Toro".

    ● ● ●
  • Il cavallo Scout e la gratitudine di Johnny - Durante le riprese di The Lone Ranger, Johnny Depp ha subito una violenta caduta da cavallo, il cui risultato sono stati alcuni lividi e graffi. L'attore, tuttavia, ha dichiarato di dover ringraziare pubblicamente il cavallo (di nome Scout) per avergli salvato la vita: mentre era in corsa, infatti, l'animale ha oltrepassato con un salto il corpo di Depp, evitando istintivamente di passargli sopra.

    ● ● ●
  • Ruoli mancati ne Il grande e potente Oz - Per interpretare il protagonista de Il grande e potente Oz, prima della scelta di James Franco, erano stati presi in considerazione Robert Downey Jr. e Johnny Depp; per il ruolo di Frank, assegnato infine a Zach Braff, era stato considerato John C. Reilly; per quello di Glinda, la scelta iniziale era ricaduta su Blake Lively (che rifiutò perché impegnata ne Le belve di Oliver Stone). Proprio la strega Glinda, nel film, è interpretata da Michelle Williams; ma proprio quest'ultima, insieme ad Hilary Swank, era tra le scelte iniziali del regista Sam Raimi per interpretare l'altra strega, Evanora. La scelta per quest'ultimo ruolo è infine ricaduta su Rachel Weisz, inizialmente non presa in considerazione dal regista, che aveva ricevuto lo script tramite il suo agente.

    ● ● ●
  • Un Sal con un altro volto - Quando, nei primi anni '90, sembrava che la produzione di On the Road fosse sul punto di partire, per il ruolo del protagonista Sal Paradise era stato preso in considerazione Johnny Depp. L'attore, tuttavia, rifiutò la parte, e poco dopo l'intero progetto fu accantonato.

    ● ● ●
  • Considerati per il ruolo del Cacciatore - Nel film Biancaneve e il Cacciatore, per il ruolo del Cacciatore Eric erano stati inizialmente considerati Johnny Depp, Tom Hardy e Michael Fassbender. In seguito, Viggo Mortensen è stato per mesi in trattative per il ruolo, e successivamente quest'ultimo è stato offerto anche a Hugh Jackman (che ha rifiutato). Alla fine, la parte è andata a Chris Hemsworth.

    ● ● ●
  • La dieta del vampiro - Per prepararsi al suo ruolo di Barnabas Collins nel film Dark Shadows, Johnny Depp si è dovuto sottoporre a una dieta a base di tè verde e frutta a basso contenuto di zuccheri, perdendo peso fino ad arrivare a circa 63 chilogrammi.

    ● ● ●
  • Un look... da Tonto - Johnny Depp ha svelato che il look del suo personaggio in The Lone Ranger, quello dell'indiano Tonto, è ispirato ad un dipinto dell'artista Kirby Sattler, che si intitola I Am Crow. Sattler ha ceduto i diritti sull'immagine del dipinto ai produttori del film, in modo che Depp potesse essere libero di prenderne spunto per creare il look di Tonto. "Avevo visto questo dipinto di Kirby Sattler" - ha spiegato Depp - "e ho pensato che era il look ideale, soprattutto per le due linee di trucco che attraversano gli occhi. Come se dividessero la sua personalità, se capite cosa intendo."

    ● ● ●
  • Tanti possibili Marmittoni - Per i ruoli de I tre Marmittoni erano stati considerati Sean Penn, Johnny Depp, Paul Giamatti, Jim Carrey, Benicio Del Toro, Richard Jenkins, Shane Jacobson, Bill Chott e Justin Timberlake. Nello specifico, Penn ha rinunciato al ruolo perchè intenzionato a dedicare più tempo alla sua famiglia, mentre Carrey non voleva indossare un costume che lo rendesse paffuto come Curly e riteneva che alla sua età, fosse ormai troppo vecchio per ingrassare senza conseguenze sulla sua salute.

    ● ● ●
  • Patto (interrotto) di sobrietà sul set - Johnny Depp ha raccontato che lui e il regista di The Rum Diary avevano stipulato una sorta di "patto di sobrietà", reciproco in modo da evitare l'alcool durante le riprese del film e concentrarsi sul lavoro. Purtroppo l'accordo è durato pochissimo: "Ci eravamo detti di evitare di bere per i primi due mesi delle riprese, giusto per vedere come potesse andare e concentrarci sul lavoro. Abbiamo resistito fino alle quattro del mattino, con il 3000 per cento di umidità e 500 milioni di gradi Fahrenheit. Abbiamo visto questa piccola 'bodega' in un angolo, e non ho resistito. Siamo entrati lì dentro, abbiamo preso tre Corona ed è finita la sobrietà."

    ● ● ●
  • Richieste pressanti - Per The Rum Diary Johnny Depp ha cercato di convincere il regista Bruce Robinson ad occuparsi della regia del film, nonostante si fosse ufficialmente ritirato da 19 anni. Inizialmente a Robinson è stato chiesto di scrivere la sceneggiatura del film, tratta dal romanzo di Hunter S. Thompson, e anche se la storia sulle prime non gli era piaciuta molto, ha accettato. Poi Depp ha insistito perchè Robinson curasse anche la regia: "Sono stato davvero una peste. Continuavo a chiedergli di dirigere il film. Capisco che lui abbia deciso di smettere col cinema e tutto il resto, ma avere Bruce alla regia era il mio sogno, così come quello di Hunter."

    ● ● ●
  • Johnny e 'il dolore' - Nel film Un giorno questo dolore ti sarà utile, di Roberto Faenza, c'è un simpatico riferimento a Johnny Depp.

    ● ● ●
  • Scherzi 'rumorosi' per Penelope e Johnny - Quando si lavora con Johnny Depp, bisogna stare attenti ai suoi scherzi. Lo ha rivelato Penelope Cruz, che ha condiviso il set con Johnny sia durante le riprese di Blow che del quarto capitolo dei Pirati dei Caraibi. La bella attrice spagnola ha detto che il suo collega si diverte a fare scherzi con una "fart machine", un aggeggio che riproduce i rumori delle flatulenze: "Quando giravamo Blow ne aveva uno di plastica, adesso ne aveva uno con il telecomando" - ha raccontato Penelope - "ricordo che durante le riprese di Blow stavo girando un primo piano molto drammatico e all'improvviso sento questi rumori e penso "Sarà il tecnico del suono?... Speriamo che non pensino che sia io! E invece Johnny era lì con una faccia impassibile! Adesso invece fa lo stesso scherzo a tutti, anche al regista e al produttore"
    La Cruz ha aggiunto inoltre che lavorare con Depp per lei è sempre un piacere "perchè è un tipo alla mano, generoso, divertente... uno dei più gentili e genuini che abbia mai conosciuto"

    ● ● ●
  • Johnny Depp, turista e 'dog sitter' per i Brangelina - Johnny Depp ha rivelato un episodio divertente capitato sul set di The Tourist: "Una sera Brad e Angelina mi chiesero di badare al loro cane Jacques - un enorme bulldog - e nonostante avessi qualche perplessità, perchè Jacques puzza in modo terribile, decisi di accettare pensando che per una sera sarei sopravvissuto. Tutto è andato bene fino a quando mi sono seduto sul letto per togliermi le scarpe. Il cane è saltato sul letto e poi addosso a me, e vi assicuro che non è affatto piccolo: pesa circa 57 chili, ma sembrano il doppio. A quel punto ho gridato aiuto e fortunatamente qualcuno mi ha tolto Jacques da dosso"

    ● ● ●
  • Un pirata gentile - Durante le riprese di Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides, ai Pinewood Studios, in Inghilterra, Johnny Depp ha acquistato ben 500 cappotti impermeabili da 80 sterline l'uno, per un totale di 40mila sterline, e li ha regalati alla crew del film. Uno dei collaboratori infatti, ha raccontato che l'arrivo del freddo intenso ha suggerito a Depp di regalare un cappotto a ogni membro della troupe per rendere il lavoro meno difficoltoso. Ovviamente la troupe ha apprezzato il gesto, che conferma quanto Depp sia una delle persone più gentili e alla mano a Hollywood, ma non è rimasta del tutto sorpresa, considerato che l'attore non è nuovo a gentilezze del genere.

    ● ● ●
  • Un rito per purificare il film - Sul set de Il coraggioso, il regista Johnny Depp ha chiesto all'amico Floyd 'Red Crow' WestermanFloyd 'Red Crow' Westerman, che è un indiano Sioux, di officiare un'antica cerimonia indiana in onore del sole che sorge per purificare il film ed assicurargli un buon avvio.

    ● ● ●
  • Amicizie - Miko Brando, figlio di Marlon Brando, era stato guardia del corpo di Michael JacksonMichael Jackson, e il cantante e Brando diventarono molto amici. Un altro grande amico di Brando era l'attore Johnny Depp, che egli considerava l'attore più bravo della sua generazione. Brando considerava suo amico anche l'attore Montgomery Clift, e di lui pensava che fose anche un bravo attore, nonostante le i pettegolezzi su una loro presunta rivalità, durante gli anni '50. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, inoltre, Brando incontrò gli allora sconosciuti Norman Mailer e James Baldwin in un caffè di New York. L'amicizia di Brando con Baldwin durò fino alla morte di Baldwin.

    ● ● ●
  • Le donne di Johnny Depp - Fino al 2011, Johnny Depp è stato sentimentalmente legato alla cantante ed attrice Vanessa Paradis, dalla quale ha avuto due figli: Jack e Lily-Rose. In realtà il bambino si chiama come il padre, ma viene chiamato Jack. Prima di legarsi stabilmente a Vanessa - dalla quale si è separato ufficialmente nel 2012, dopo che per un anno si era parlato della fine della loro storia - Johnny era stato fidanzato con Sherilyn Fenn, Kate Moss, Jennifer Grey e Winona Ryder. Quando era fidanzato con la Ryder, Johnny aveva fatto tatuare su un braccio la scritta Winona Forever, dopo la fine della loro storia, l'attore ha fatto rimuovere due lettere dalla scritta, trasformandola in Wino Forever.

    ● ● ●
  • Legami di famiglia - I genitori di Johnny Depp sono John Christopher e Betty Sue Palmer, Johnny ha una sorella Christy, e due fratellastri, Debbie e D.P. Depp, che ha recitato con lui ne Il coraggioso. In alcune interviste, Johnny ha rivelato di esere di origini tedesche, cherokee e irlandesi.

    ● ● ●
  • Problemi con la legge - Johnny Depp è stato arrestato due volte, una nel '99, a Londra, per essere venuto alle mani con un paparazzo, davanti ad un ristorante, ed un'altra a New York, nel '94 per aver quasi distrutto un appartamento.

    ● ● ●
  • Il leggendario Viper Room - Nel '93, insieme a Chuck Weiss, Johnny Depp riuscì ad acquistare per 350mila dollari il Central Nightclub di Los Angeles, e lo trasformò nel Viper Room. Il locale era appartenuto al gangster Bugsy Siegel, ed al suo acquisto erano interessate celebrità come Arnold Schwarzenegger e Frank Stallone, padre di Sylvester. Fuori dal Viper Room, che è situato sulla Sunset Boulevard, morì di overdose River Phoenix, accanto a suo fratello Joaquin.

    ● ● ●
  • Da Man Ray, cucina tibetana - Oltre al celebre Viper Room, Johnny Depp possiede un altro locale a Parigi, il ristorante Man Ray, in società con i colleghi Sean Penn e John Malkovich. Il Man Ray è situato in un teatro ristrutturato ed è specializzato in cucina tibetana.

    ● ● ●
  • Johnny e Goldeneye - Dopo le riprese de Il mistero di Sleepy Hollow, Johnny Depp ha adottato Goldeneye, il cavallo andaluso con un solo occhio, che nel film di Tim Burton appartiene al leggendario Ichabod Crane.

    ● ● ●
  • Il futuro cioccolataio - Johnny Depp da piccolo era allergico alla cioccolata.

    ● ● ●
  • Un'operazione particolarmente difficile... - Prima delle riprese di Paura e delirio a Las Vegas, fu Hunter S. Thompson a rasare a zero i capelli di Johnny Depp. Si trovavano nella cucina di Thompson, che durante l'operazione indossava un casco da minatore. Depp invece rifiutò di guardarsi allo specchio, ad operazione conclusa.

    ● ● ●
  • Guardaroba originale - Buona parte dei vestiti ed accessori che Johnny Depp indossa in Paura e delirio a Las Vegas, appartenevano a Hunter S. Thompson che li aveva indossati durante gli anni '70. Thompson prestò volentieri i vestiti a Depp, che aveva passato con lui quattro mesi per studiare il suo modo di muoversi e il suo modo di parlare.

    ● ● ●
  • Come Ichabod Crane - Liam Neeson, Brad Pitt e Daniel Day-Lewis erano stati considerati per il ruolo di Ichabod Crane ne Il mistero di Sleepy Hollow di Tim Burton. Il ruolo poi è andato a Johnny Depp.

    ● ● ●
  • Johnny il brutto - Secondo il racconto La leggenda di Sleepy Hollow, Ichabod Crane era un uomo decisamente poco attraente. A tale proposito Johnny Depp aveva proposto di farsi applicare delle protesi in lattice sul viso, in modo da imbruttirsi. Tim Burton però preferì enfatizzare gli aspetti della personalità di Ichabod, piuttosto che l'aspetto fisico. Secondo la leggenda, Ichabod Crane e Katrina Van Tassel furono persone realmente esistite.

    ● ● ●
  • Le scritte sugli elmetti - Alcuni attori di Platoon scrissero delle cose sui loro elmetti indossati durante il film: sull'elmetto di Charlie Sheen c'è scritto "Quando muoio, seppellitemi sottosopra, così il mondo può baciarmi il culo", sull'elmetto di Mark Moses c'è disegnato un personaggio del magazine MAD che dice "Preoccupato, io?" - e pare che questa cosa abbia fatto ridere Stone fino alle lacrime. Johnny Depp invece aveva scritto semplicemente "Sherilyn": un omaggio alla sua fidanzata di allora, Sherilyn Fenn. Un altro piccolo omaggio all'attrice è sulla chitarra di Depp: sullo strumento infatti sono incise le iniziali S.F.

Citazioni


  • Sono timido e paranoico e non sopporto essere famoso. Ho fatto di tutto per cercare di non esserlo.
  • Lo amo e con lui non devo dire cosa mi piace e cosa no. Quando ami qualcuno, lo prendi così com'è. Non cambierei Johnny per nessuna ragione. Mi piace in tutto e per tutto. Mi rende felice, e insieme siamo tante cose e allo stesso tempo, una persona sola.
    (Vanessa Paradis su Johnny Depp)
  • Viviamo in una società ossessionata dai pettegolezzi, e se la gente preferisce discutere sulle donne con le quali ho avuto una storia, direi che hanno un sacco di tempo libero e dovrebbero considerare altri argomenti di discussione, o la masturbazione
  • Quando i bambini hanno un anno di vita, sembrano piccoli ubriachi: devi sorreggerli, inciampano nelle cose, ridono e piangono, pisciano e vomitano
  • "Gli unici gossip che mi interessano sono quelli che pubblica il Weekly World News, "Reggiseno di una donna esplode, undici feriti" cose del genere"
  • Tutto ciò che ho fatto prima del 27 maggio 1999, è stato un'illusione, esistere senza vivere. Mia figlia, la nascita di mia figlia mi ha dato la vita.
  • La Francia e tutta l'Europa hanno una grande cultura ed una storia affascinante, ma la cosa più importante è che la gente sa come si vive! In America lo hanno dimenticato. Ho paura che la cultura americana sia un disastro.