Henry Cavill

Attore
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • La rivincita di Henry - Prima de L'uomo d'acciaio, l'attore Henry Cavill era già stato contattato per interpretare Superman in un film mai realizzato, che si sarebbe dovuto intitolare Superman: Flyby. In seguito, il progetto si sarebbe evoluto in Superman Returns, e Brandon Routh sarebbe stato infine scelto come protagonista.

    ● ● ●
  • Un Superman senza stelle e strisce - L'attore Henry Cavill, inglese, è stato il primo attore non americano (adulto) a interpretare il ruolo di Superman, nel film di Zack Snyder L'uomo d'acciaio. In precedenza, c'era stato il piccolo londinese Lee Quigley (poi prematuramente scomparso) ad interpretare il ruolo del neonato Kal-El, nel Superman del 1978 diretto da Richard Donner.

    ● ● ●
  • Una preparazione insolita - Per interpretare il suo ruolo nel film La fredda luce del giorno, l'attore protagonista Henry Cavill ha dovuto seguire una preparazione inusuale, per molti versi opposta a quella che ci si attenderebbe dal protagonista di un film d'azione: il regista ha chiesto infatti a Cavill di mangiare e bere il più possibile, come farebbe una persona normale, e inoltre di non imparare lo spagnolo e di non esplorare la città di Barcellona (in cui il film è ambientato) per aumentare la credibilità del personaggio.

    ● ● ●
  • Venti minuti di super-entusiasmo - Henry Cavill ha raccontato che quando gli è stato comunicato per telefono che gli era stato affidato il ruolo di protagonista in Superman: Man of Steel nel film di Zack Snyder ha urlato per venti minuti. "Ho chiuso la telefonata, poi mi sono messo a correre per tutta la casa urlando per venti minuti, poi mi sono seduto e ho pensato "Wow, sono Superman. Pazzesco." Mi ci è voluto un sacco di tempo per abituarmi all'idea"

    ● ● ●
  • Henry, uomo d'acciaio - Prima delle riprese di Superman: Man of Steel, Henry Cavill ha rivelato che non è stato affatto facile mettere su massa muscolare e prepararsi fisicamente al ruolo di Clark Kent-Superman nel film di Zack Snyder. Il primo mese di attività fisica è servito soltanto a gettare le basi del nuovo corpo di Cavill, ma il resto - e il lavoro più duro - è venuto dopo. A Mark Dwight è stato affidato il compito di seguire il training dell'attore.