Giulio Berruti

Attore
Biografia

Cenni biografici di Giulio Berruti


Giulio Berruti, all'anagrafe Giulio Maria Berruti, nasce a Roma il 27 settembre 1984 e si avvicina al mondo dello spettacolo lavorando tre anni come modello e partecipando a spot pubblicitari tra cui uno diretto dal regista italiano Ferzan Ozpetek. Il primo ruolo sul grande schermo gli viene affidato nel 2003 quando partecipa, con una piccola parte, al film Lizzie McGuire, prodotto in U.S.A. e diretto da Jim Fall, mentre nel 2005 è nel cast di Melissa P. diretto da Luca Guadagnino.

L'anno seguente è la volta della televisione con La freccia nera, fiction diretta da Fabrizio Costa con Riccardo Scamarcio e Martina Stella, mentre nel 2007, oltre a una comparsa nel film Scrivilo sui muri con Primo Reggiani e Cristiana Capotondi, interpreta Andrea Casalegno Van Necker nella fiction La figlia di Elisa - Ritorno a Rivombrosa, sequel di Elisa di Rivombrosa. Nel 2008 è il protagonista di Deadly Kitesurf diretto da Antonio De Feo e partecipa a L'ospite perfetto - Room 4U, la prima fiction prodotta per il mercato dei telefoni cellulari, presentata in anteprima al RomaFictionFest 2008.

Dal 2009 Giulio alterna esperienze in produzioni internazionali alle apparizioni sul piccolo e grande schermo in Italia: è nel cast di Monte Carlo, accanto a Selena Gomez, Andie McDowell e di Goltzius and the Pelican Company di Peter Greenaway, ma anche nelle fiction Sangue Caldo, Angeli e Diamanti - accanto a Martina Stella - e La ragazza americana, con Vanessa Hessler. Nel 2012 è tra i protagonisti della commedia 10 regole per fare innamorare, e gira da protagonista il film di Francesca Muci L'amore è imperfetto.