Giselda Castrini

Attrice
Biografia

Cenni biografici di Giselda Castrini


Diplomatasi alla alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova diretta da Luigi Squarzina, Giselda Castrini è stata interprete di numerose piéce teatrali, tra le quali ricordiamo Emmetì e L'Avvenimento dello stesso Squarzina, quindi Gli innamorati di Carlo Goldoni, per la regia Nello Rossati, accanto a Giuseppe Pambieri, La figlia di Jorio di Gabriele D'Annunzio per la regia di Giancarlo Cobelli, nella quale ha affiancato Piera Degli Esposti e Aldo Reggiani, Antonio e Cleopatra di William Shakespeare, nel ruolo di Carmiana in un adattamento diretto da Cobelli, L'Adulatore di Goldoni diretto da Augusto Zucchi, La Mandragola di Niccolò Machiavelli accanto a Gianrico Tedeschi, Adolfo Celi e Aldo Reggiani, e poi ancora Il fu Mattia Pascal, Liolà, Le Baccanti di Euripide, Zio Vanja di Cechov diretto da Sergio Fantoni, e di musical come Orfeo 9 di Tito Schipa e Hair, per la regia di Victor Spinetti.

Meno ricco il carnet di interpretazioni per il cinema, ma di sicuro prestigio accanto ad autori come Ettore Scola, che l'ha diretta in Brutti sporchi e cattivi, Liliana Cavani (La pelle e I cannibali), Damiano Damiani (Girolimoni il mostro di Roma), Luigi Comencini (Lo scopone scientifico) e Billy Wilder (Cosa è successo tra tuo padre e mia madre).
Per il piccolo schermo invece, ha fatto parte del cast di produzioni come Caterina di Paolo Nuzzi, Borgatacamion e L'ultimo spettacolo di Carlo Quartucci e Liolà, di Maurizio Scaparro.
Attrice radiofonica, oltre che teatrale, televisiva e cinematografica, Giselda Castrini ha insegnato per due anni Arte Scenica per i Corsi Internazionali di canto Lirico tenuti a Montecarlo di Lucca dal maestro Herbert Handt, due anni recitazione agli studenti dell'Opera Universitaria di Catania (alla fine di entrambi gli anni sono stati realizzati due spettacoli rappresentati in pubblico, con notevole successo.) e ha tenuto un corso di recitazione per adulti alla IX circoscrizione di Quarto (Genova), con uno spettacolo andato in scena all'Auditorium degli Emiliani a Nervi nel Maggio 2008, anche questo con notevole successo.