Giovanni Ribisi

Attore
Biografia

Cenni biografici di Giovanni Ribisi


Giovanni Ribisi, nato a Los Angeles nel 1974 e figlio della produttrice Gay Ribisi, di origini siciliane, ha iniziato giovanissimo a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo in tantissime serie televisive di successo, tra cui My Two Dads (1987) e The Wonder Years (tra il '92 e il '93), cui seguono delle partecipazioni in Sposati... con figli, Ai confini della realtà e Walker Texas Ranger, ma soprattutto Friends in cui ha interpretato lo strampalato Frank Buffay, fratello di Phoebe (Lisa Kudrow).

Dopo un paio di horror di mediocre fattura (tra i quali Mind Ripper/The Outpost, prodotto da Wes Craven) Ribisi inizia a farsi conoscere sul grande schermo con un ruolo nella piacevole commedia musicale Music Graffiti di Tom Hanks, al quale seguiranno altre partecipazioni nell'onirico e inquietante Strade perdute del genio David Lynch, nell'autoriale Suburbia di Richard Linklater e nell'apocalittico L'uomo del giorno dopo di Kevin Costner.

Tuttavia il film che lo lancia nell'Olimpo delle star internazionali è Salvate il soldato Ryan: nel suo ruolo di medico militare nel film di Steven Spielberg, infatti, impressionerà favorevolmente pubblico e critica. In seguito è la voce narrante dell'inquieto Il giardino delle vergini suicide, esordio registico di Sofia Coppola, cui sono da aggiungere l'adrenalinico Fuori in 60 secondi, il serrato 1 chilometro da Wall Street, e l'apprezzato thriller soprannaturale The Gift di Sam Raimi, dove recita con Cate Blanchett, che ritroverà nello sperimentale Heaven.

Seguono l'action Basic, insieme a John Travolta, l'acclamato Lost in Translation - L'amore tradotto, di nuovo sotto la regia di Sofia Coppola, l'affresco Ritorno a Cold Mountain di Anthony Minghella, e lo scult fantascientifico Sky Captain and the World of Tomorrow.
Dopo essersi imbarcato nel bellico Il volo della fenice, passa al genere romantico con Corrispondenza d'amore, mentre si trasforma in un ossessionante perito assicurativo che mette sotto torchio Robin Williams nella dark comedy The Big White.

Nel cast dell'indipendente Contro il sistema - Il giustiziere senza legge, impersona un esperto informatico nel thriller Perfect Stranger, insieme a Halle Berry e Bruce Willis. Quindi ritorna nel mondo del piccolo schermo comparendo in alcuni episodi dei serial My Name Is Earl - dove per il ruolo di Ralph Mariano, amico d'infanzia del protagonista, riceve un Emmy come migliore guest star - ed Entourage.

Ma il cinema lo aspetta con due nuove grosse produzioni: Nemico pubblico - Public Enemies di Michael Mann, al fianco di Johnny Depp e Christian Bale, e Avatar di James Cameron, nel ruolo del cinico e opportunista sovrintendente dell'impianto d'estrazione su Pandora. In Middle Men si imbarca, assieme a Luke Wilson, nell'avventuroso mondo del porno su internet, mentre torna a lavorare con Depp nell'atmosfera caliente di The Rum Diary, tratto dal romanzo di Hunter S. Thompson.

Seguace di Scientology e musicista per passione, l'attore si è sposato nel 1997 con Mariah O'Brian, da cui ha avuto una bambina. Lucia, ma dalla quale ha divorziato nel 2001. Giovanni ha due sorelle: l'attrice Gina e la designer Marissa, moglie del cantante Beck.