Gianfranco Pannone

Regista, Autore
Biografia

Cenni biografici di Gianfranco Pannone


Gianfranco Pannone (Napoli 1963) vive e lavora a Roma.
Tra il 1990 e il 1998 ha prodotto e diretto la trilogia composta da Piccola America, Lettere dall'America, L'America a Roma e nel 2001 Latina/Littoria, quest'ultimo miglior film documentario al Torino Film Festival 2001. Tra i suoi medio e lungometraggi Pomodori (1999), Sirena operaia (2000), Pietre, miracoli e petrolio (2004), Io che amo solo te (2005), Cronisti di strada (2006). 100 anni della nostra Storia (2006), Il sol dell'avvenire (2008), ma che Storia...(2010) Scorie in libertà (2011-'12), Ebrei a Roma (2012). Tra i corti Ferie - gli italiani e le vacanze (2000), Viaggio intorno alla mia casa (2001), Benvenue chez Giuseppe (2005) Immota manet (2011), Le pietre sacre della Basilicata (2012), Trit 'me la bula (2013)

I suoi film documentari, attenti in particolare all'Italia, con tutte le sue ricchezze (non prive di contraddizioni) storiche e antropologiche, gli sono valsi partecipazioni e riconoscimenti in molti festival italiani e internazionali, oltre che la messa in onda sulle principali televisioni europee.
Insegna Cinema documentario al Dams dell'Università Roma Tre e regia al Csc - Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e dell'Aquila. Saggista e autore, ha scritto con Giovanni Fasanella Il sol dell'avvenire, diario tragicomico di un film politicamente scorretto, (Chiarelettere) con Mario Balsamo L'officina del reale - Fare un documentario dall'ideazione al film (Cdg) e Docdoc - dieci anni di cinema e altre storie (Mephite Cinemasud). Scrive sulla rivista online www.ildocumentario.it ed è responsabile della sezione Open eyes del Medfilm Festival di Roma.