Giampaolo Loddo

Attore
Biografia

Cenni biografici di Giampaolo Loddo


Nato a Cagliari nel 1930, Giampaolo Loddo inizia la sua attività nello spettacolo nel '49 come chitarrista. E' un artista poliedrico: chitarrista, cantante, cabarettista, attore teatrale e talvolta cinematografico, traduttore, parodista, autore di testi teatrali e altro ancora.
Ha fatto parte di numerose formazioni musicali effettuando concerti in sale da ballo, night, piazze di tutta la Sardegna con alcune tournée fuori dall'Isola. Nel 1969 inizia la sua collaborazione con la sede RAI regionale vantando circa 300 trasmissioni.

Nel 1976, con la nascita delle TV private, inizia la collaborazione con VideoLina ideando e conducendo alcune trasmissioni tra cui il fortunatissimo Calderone.
Qualche anno dopo è tra i principali interpreti del film Caccia grossa, diretto da Lello Di Palma. Pur restando sempre attivo in campo musicale, nel 1989 entra a far parte della compagnia Teatro Studio dove è interprete principale di varie commedie e pieces teatrali di notevole successo, tutte trasmesse dalle televisioni locali. Oltre a Caccia grossa, al cinema ha fatto parte del cast di pellicole come Pesi leggeri, Ballo a tre passi, L'ultima frontiera e Passaggio a livello.
Sempre esercitando l'attività di attore e cabarettista registra su dischi e musicassette i suoi sketch, monologhi, le composizioni musicali e talvolta, apprezzate traduzioni di brani di autori e musicisti famosi.

Nel novembre 1999 porta in scena al Teatro Alfieri di Cagliari la sua Iliade 2000 con la compagnia Is de Casteddu da lui stesso costituita, riportando un successo strepitoso, tanto che la stampa lo considera un avvenimento.