Filmografia

Filmografia di Geneviève Mnich


Una volta nella vita


2014 – Drammatico
Recitazione (Yvette)
3.5 3.5

Anne Gueguen è una docente diversa dagli altri: insegnando storia in un liceo, si preoccupa davvero dei suoi studenti più "difficili". Incapace di accettare la loro superficialità, chiede di partecipare a un concorso nazionale in cui si insegna ai giovani cosa significhi crescere, come adolescenti, in un campo di concentramento nazista. Il progetto finirà per cambiare profondamente la vita dei ragazzi.

Bowling


2012 – Commedia
Recitazione (Madame Escoffier)
0.0

Nel 2008 gli abitanti di Carhaix intraprendono un duro scontro con le istituzioni e le forze dell'ordine per salvare l'ospedale cittadino a rischio chiusura.

La mer à boire


2012 – Drammatico
Recitazione (Mme Beaubery)
0.0

Un cantiere navale rischia la chiusura a seguito dei problemi finanziari del suo direttore. La banca improvvisamente decide di smettere di finanziare la società e il padrone ha due mesi di tempo per salvare l'attività, facendo fronte anche allo sciopero degli operai. La sua lotta lo condurrà fino in Russia dove un fortunato incontro cambierà la situazione.

Séraphine


2008 – Drammatico
Recitazione (Madame Duphot)
3.1 3.1

Nel 1913, Wilhelm Uhde, critico d'arte e collezionista tedesco, il primo ad acquistare un quadro di Picasso e lo scopritore del pittore primitivista Henri Rousseau, affitta un appartamento a Senlis, vicino a Parigi, per scrivere in tranquillità. L'uomo ingaggia come governante Séraphine, una donna semplice e schietta di mezza età. Qualche tempo dopo, mentre è in visita in casa di una ricca famiglia locale, nota un piccolo dipinto su legno. La sua sorpresa nello scoprire che si tratta di un'opera di Séraphine è palpabile. Tra Uhde e Séraphine si sviluppa un'intensa e inaspettata relazione.

Happy Few


2010 – Erotico
Recitazione (Madre di Franck)
2.0 2.0

Due coppie borghesi - composte da Vincent e Teri e da Franck e Rachel - dopo una cena organizzata quasi per caso, finiscono istintivamente per dare vita a una relazione erotica libera da condizionamenti morali o sociali attraverso la quale imparano a conoscersi reciprocamente, ma anche a sondare aspetti della propria personalità fino a prima nascosti e repressi. Il meccanismo tuttavia, comincia a incrinarsi man mano che i legami incrociati tra le coppie si rafforzano sempre di più, fino a superare per intensità quelli più tradizionali di stampo coniugale.