Emanuele Simonini

Attore
Biografia

Cenni biografici di Emanuele Simonini


Emanuele Simonini nasce a Castelfranco Emilia nel 1971. Laureatosi in Giurisprudenza, dopo un periodo passato tra Italia e Spagna, si trasferisce a Milano per lavoro .

E' nel 2003 che scopre la passione per il teatro (sempre sopita, ma presente in tutta la sua vita) ed inizia il proprio percorso formativo con Brunella Andreoli, Renata Coluccini, Maurizio Salvalalio e Gaddo Bagnoli presso la scuola Quelli di Grock di Milano.
Prosegue la propria formazione con Claudio Orlandini presso il Centro di formazione per l'attore ComTeatro di Corsico, dove ha occasione di lacorare anche con i formatori Luca Chieregato, Cinzia Brogliato, Carola Boschetti, Umberto Banti, Marzio Paioni e Fernanda Calati e conduce a termine il ciclo triennale.

Affronta vari seminari di teatro danza, recitazione biomeccanica sul metodo Mejerchol'd, organicità attorale sul metodo Grotowski, per approdare alla tematica del linguaggio sensoriale nel teatro, di cui approfondisce lo studio presso il Teatro de los sentidos a Barcellona.

Ha l'occasione di lavorare in alcuni spot (McDonald's Mc Drive, Svelto) e nel cinema, dopo aver preso parte sia come attore che come regista ad alcuni cortometraggi, affronta la cinepresa sotto la direzione di Fabio Palmieri nel thriller Sweet hills - Le dolci colline.

Prenderà parte alle riprese del prossimo film di Michele Placido Il fiore del male sulla vita di Renato Vallanzasca (interpretato da Kim Rossi Stuart).