Filmografia

Filmografia di Diego Dussuel


The Propaganda Game


2015 – Documentario
Fotografia
4.5 4.5

Lo spagnolo Alejandro Cao de Benós è il delegato speciale della Commissione per le relazioni culturali con l'estero della Corea del Nord. Ed è anche la figura principale di questo interessante documentario che mostra per la prima volta una nazione assai controversa e perlopiù sconosciuta.

I Ponti di Sarajevo


2014 – Documentario, Drammatico
Fotografia
3.0 3.0

13 registi europei, appartenenti a generazioni e cinematografie diverse, raccontano con la propria sensibilità la città di Sarajevo, ciò che questa ha rappresentato nel secolo da poco trascorso, e ciò che potrebbe rappresentare nel futuro.

Ritorno a L'Avana


2014 – Drammatico
Fotografia
3.0 3.0

Sopra una terrazza che domina i tetti de L’Avana, baciati dalla luce calda del sole, cinque amici si ritrovano per festeggiare il ritorno a casa di uno di loro, Armando, che rientra sull’isola dopo anni di esilio a Madrid. Dal tramonto all’alba i cinque ballano, ridono, bevono, ricordano la giovinezza trascorsa insieme e si raccontano le proprie vite. Emergono così, in poche ore, i sogni e le speranze di ieri e le disillusioni di oggi.

Viral


2013 – Commedia, Thriller
Fotografia
0.0

Raul, un giovane disoccupato, viene scelto per partecipare a un concorso i cui concorrenti devono trascorrere una settimana in un centro commerciale, senza però poter mai uscire. L'unico contatto con l'esterno sono i social media. L'obiettivo: attirare 100.000 fan. Ma non è così facile. Oltre a cercare di conquistare Lucia, uno dei giudici, e superare la sua paura patologica degli spazi chiusi, Raul si troverà ad affrontare gli avvenimenti sconvolgenti che si svolgono all'interno del negozio. È un prodotto della sua ansia? Fa parte della campagna promozionale? O c'è davvero una presenza malefica nella ...

The Plague


2013 – Commedia
Fotografia
2.5 2.5

Vite intrecciate nell'arsura di un'estate senza pioggia: un wrestler moldavo che lavora come bracciante, un agricoltore che coltiva cibo organico, una prostituta che attende nel nulla della campagna barcellonese, un'infermiera filippina e l'anziana Maria, deforme, con gravi difficoltà respiratorie ma attaccata alla vita e alla natura.