Chris Noth

Attore
Biografia

Cenni biografici di Chris Noth


Christopher David Noth, nato a Madison, nel Wisconsin, il 13 Novembre del 1954 è sicuramente uno degli attori più popolari tra il pubblico femminile appassionato di serie televisive, grazie al ruolo di "Mr Big" ricoperto in ben 6 anni di Sex and the City.
Chris, il più giovane di 3 fratelli ha vissuto gran parte della sua infanzia e adolescenza in giro per il mondo, specialmente in Europa, con la madre giornalista della CBS.
Una volta ottenuto il diploma decide di frequentare l'Accademia di Arte Drammatica a Yale. Scelta che si rivelerà azzeccata, il suo talento è evidente e diventa presto il pupillo dei suoi insegnanti. Durante questi anni si dedica al teatro, dove ricoprirà diversi ruoli e nel tempo libero si diletta nello scrivere poesie.

Nei primi anni '80 Chris fa il salto sul grande schermo con ruoli secondari, ma solo nel 1988 con il film a budget ridotto Jakarta ottiene il ruolo di protagonista.
L'esperienza cinematografica non riesce a dare a Chris quello che si aspetta e decide di dedicarsi alla televisione.
Nel 1990 ottiene il ruolo di Mike Logan nella popolare serie Law & Order e grazie a questa parte riesce ad avere quella popolarità tanto agognata.
A causa di alcuni contrasti con la produzione, Chris viene licenziato nel 1995, ma il destino ha in serbo per lui il ruolo che lo renderà ancor più popolare.
Tre anni dopo infatti, nel 1998, la HBO lo sceglie per interpretare l'enigmatico e fascinoso Mr Big, l'amante e fidanzato di Carrie Bradshaw interpretata dalla stupenda Sarah Jessica Parker, nella trasgressiva e irriverente serie Sex and the City. Il ruolo, che interpreta per ben 6 stagioni, sembra calzargli a pennello. Gli amanti della serie non possono rimanere indifferenti al suo personaggio: o lo si ama, o lo si odia.

Ritorna sul grande schermo nel 1999 con ruoli di secondo piano in The Confession, Getting to Know You e in L'orecchio dei Whit.
Nel 2000 arriva la svolta anche in ambito cinematografico, recitando in due film di grande successo. Prende la parte del nuovo marito di Helen Hunt in Cast Away di Robert Zemeckis e nel 2001 recita nella commedia Double Whammy e nel thriller Prigione di vetro.

Alterna in questi anni partecipazioni sia in abito televisivo sia in ambito cinematografico. Partecipa infatti in alcuni episodi di Crossing Jordan e recita nelle commedie Mr 3000 del 2004 e in The Perfect Man del 2005.
Nel 2008, anche sul grande schermo, porta il ruolo dell'affascinante Mr Big nel film Sex and the City insieme al cast storico della serie.