C.S. Lewis

Scrittore
Biografia

Cenni biografici di C.S. Lewis


Clive Staples Lewis nasce nel 1898 a Belfast. Dal 1908, dopo la morte dei genitori e del fratello, è costretto a vivere e studiare in collegio.
Nel 1917 inizia a frequentare l'università di Oxford. Diviene un appassionato di Occultismo, pur non ottenendo ottimi risultati negli studio. Cominciò poi a studiare la Filosofia Ermetica, che sarà anche un tema della sua prossima opera letteraria. Dal 1924 e per i 29 anni successivi,trova lavoro come docente universitario di lingua e letturatura inglese,a Oxford. Inizia intanto a comporre narrativa mitica in versi, in Dymer (1926), opera poetica basata su sequenze metriche arcaiche riproposte però con notevole virtuosismo.

Nell'età adulta Lewis ritrova la sua fede cristiana, abbandonando l'ateismo degli anni giovanili. Molte sue opere sono dedicate al Cristianesimo e alla fede cristiana espressa nella Bibbia. Opere come The Pilgrim's Regress (1933), The Problem of Pain (1940), A Preface to Paradise Lost (1942) e Christian Behaviour (1943) ne sono l'evidente risultato. Scrive anche penetranti saggi critici come The Allegory of Love (1936), fondamentale contributo alla comprensione della poesia amorosa medievale, e Studies in Medieval and Renaissance Literature (pubblicato postumo nel 1966), e l'autobiografia Surprised by Joy (1955).

Nel 1954 lavora come insegnante di storia e letteratura Medievale, presso il "Magdalene College" di Cambridge.
Lewis è molto famoso soprattutto per la sua saga fantasy, per bambini e ragazzi. Scrisse sette romanzi di questo genere, che compongono The Chronicles of Narnia (Le Cronache di Narnia, 1950-1956). Va ricordato anche per l'essere stato il fondatore di un nuovo genere letterario: la fantateologia. I suoi romanzi fantasy infatti, pur non essendo di propaganda religiosa, illustrano molto bene le idee teologiche dell'autore: i libri hanno come tema la lotta eterna tra bene e male.

Un'altra delle sue opere letterarie(scritta prima delle Cronache di Narnia) è The Screwtape Letters and Screwtape Proposes a Toast (1942)che narra invece, in forma epistolare e con sottile ironia, il fallito tentativo del diavolo Berlicche di istruire il nipote Malacoda nell'arte della tentazione.
C.S.Lewis morì in Gran Bretagna, nel 1963.