Angela Bassett

Attrice
Biografia

Cenni biografici di Angela Bassett


Angela Bassett decise che sarebbe divenuta un'attrice dopo aver assistito da bambina a una splendida performance di James Earl Jones nella rappresentazione di Uomini e Topi, che la commosse talmente da farla scoppiare in lacrime.
Meno di un decennio più tardi la Bassett coronava il suo sogno guadagnandosi il diploma di Bachelor of Arts allo Yale College e un master in Fine Arts presso la prestigiosa Yale School of Drama. Dopo il diploma si trasferì direttamente a New York per dare inizio alla propria carriera, e in breve tempo le vennero affidati alcuni ruoli in produzioni off-Broadway. La Bassett è tornata parecchi anni più avanti al teatro con un'apparizione al New York Shakespeare Festival, dove ha interpretato Lady Macbeth al fianco di Alec Baldwin.

Dopo il ruolo di una prostituta nel film tv Doubletake, nel 1990 John Singleton chiamò la Bassett per il suo debutto cinematografico, l'apprezzato Boyz'n the hood - strade violente. Splendida la sua interpretazione di una madre single che cerca di allevare un turbolento adolescente. Subito dopo ha recitato con Denzel Washington nel ruolo di Betty Shabazz, la moglie dello storico leader nero nella monumentale biografia cinematografica realizzata da Spike Lee, Malcolm X.

È stato, però, il suo incantevole ritratto della leggendaria Tina Turner in Tina - What's Love Got to Do with It, a confermare definitivamente la sua reputazione di attrice potente e versatile. Grazie a quest'interpretazione si conquistò il Golden Globe Award come migliore attrice e una nomination all'Oscar, sempre come migliore attrice.

Raggiunto il culmine della popolarità, nel 1995 troviamo la Bassett coinvolta in ben quattro produzioni diverse: l'horror all-black Vampiro a Brooklyn, dove viene sedotta dal succhiasangue Eddie Murphy, la fantascienza di fine millennio di Strange Days di Kathryn Bigelow,nel quale sfoggia un'invidiabile grinta da action woman, il dramma corale al femminile Donne - Waiting to Exhale di Forest Whitaker, in compagnia di Whitney Houston, e il battagliero Panther di Mario Van Peebles, che rievoca la storia delle Pantere nere.

Torna alla fantascienza con Contact di Robert Zemeckis e Supernova di Walter Hill, e si rituffa nel vortice action con The Score di Frank Oz e nel thriller con L'ultima porta, in coppia con Andy Garcia.
Incarna un mito della cultura afroamericana nel televisivo The Rosa Parks Story, mentre impersona la madre di una bambina asso dello spelling nel commovente Una parola per un sogno. Torna a essere una madre, ma questa volta del celebre rapper Notorious B.I.G. nel biopic a lui dedicato.
Affianca la protagonista Kate Beckinsale nel trhiller spionistico Nothing But The Truth e impersona la preside di una scuola di Harlem nel dramma strappalacrime di Wes Craven La musica del cuore. Dopo aver impersonato la scorbutica direttrice del pronto soccorso Catherine Banfield nelle ultime due stagioni della serie di culto E.R. - Medici in prima linea, torna al cinema con il comic movie Lanterna Verde, dove impersona l'agente governativo Amanda Waller.

Angela Bassett è sposata dal 1997 con l'attore Courtney B. Vance, da cui ha avuto due gemelli, Slater Josiah e Bronwyn Golden.