Filmografia

Filmografia di Albert Banzon


Ordinary People


2016 – Drammatico
Fotografia

Jane e Aries sono due ragazzi di Manila che vivono di piccoli furti ed altri espedienti. La loro vita cambia però radicalmente quando diventano genitori. Un mese dopo l'infante verrà rubato da alcuni sconosciuti e i genitori dovranno ricorrere a misure estreme per ritrovarlo.

Death March


2013 – Guerra
Fotografia
2.0 2.0

Bataan, 1942. Migliaia di soldati filippini e americani sono costretti a marciare nel caldo lancinante, tra la fame e i maltrattamenti delle guardie giapponesi. Nella difficile situazione, Miguel sente i soldati morti che gli parlano, Alex è vittima di allucinazioni e inizia a dubitare della sua sanità mentale, mentre Roy si prende cura di un capitano americano ferito, cercando di mantenerlo vivo. Il giapponese Hatori, inoltre, sembra essere irreale, contemporaneamente angelo, guardia, ufficiale e civile.

How to disappear completely


2013 – Horror
Fotografia
0.0

Una ragazzina dell'entroterra sogna di sparire per sempre. La piccola gioca da sola a nascondino, mentre la madre cita continuamente la Bibbia e il padre cerca rifugio nell'alcool e nei libri di storia. Un giorno, la ragazzina decide di organizzare una recita basata su un vecchio film filippino, che raccontava di una famiglia che sparisce nelle montagne durante la guerra. Poco dopo la performance, però, la ragazzina scompare davvero; i suoi familiari, così, iniziano a cercarla nei boschi, ma ad uno ad uno scompaiono anche loro nel nulla.

Manila


2009 – Drammatico
Fotografia
0.0

Nell'episodio "Giorno" il protagonista è William, un tossicodipendente che tenta di dare un senso alla propria esistenza riprendendo i contatti con le persone intorno a lui. Al centro dell'episodio "Notte" vi è, invece, Philip che lavora come bodyguard per il figlio del sindaco. Il bodyguard crede che il suo capo lo consideri parte della famiglia, ma dopo un incidente capisce che la realtà è ben diversa.

Now Showing


2008 – Drammatico
Fotografia
0.0

Rita deve il suo nome a una nonna attrice appassionata di cinema americano e fan della grande star del passato Rita Hayworth. La ragazza vive in uno dei più vecchi quartieri di Manila con sua madre e sua zia, è appassionata di soap-opera e lavora in uno dei negozi della zia che vende dvd pirata. Il video segna inevitabilmente l'esistenza di Rita e dei suoi familiari.