Abdellatif Kechiche

Regista
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • La rischiosa scelta di Kechiche: Yahima - Per il film Venere nera il regista Abdelatif Kechiche ha voluto degli attori non professionisti nel cast. La protagonista del film infatti è Yahima Torrès, una cubana con una morfologia vicina a quella di Saartjie Baartman, da lei interpretata, che non aveva nessuna esperienza nel campo della recitazione. Il regista ha spiegato così le ragioni che l'hanno portato a prendere una decisione come questa: "Yahima l'ho vista per la prima volta nel 2005. È passata per strada, vicino casa mia. Sono stato colpito dalla sua presenza e dai lineamenti che mi hanno fatto pensare immediatamente a Saartjie. Quando l'ho ricontattata, qualche anno dopo, per farle fare dei provini, la leggerezza con cui Yahima prende la vita ha rafforzato la mia scelta. Ho capito che avrei potuto spingerla a esprimere delle emozioni molto forti senza che lei ne restasse segnata. In seguito ho scelto un gruppo di attori che l'avrebbe sostenuta... Pensare che si prendano attori non professionisti per motivi di spontaneità nella recitazione è un mito. È molto più facile lavorare con attori professionisti, dal momento che sono pieni di talento, che con dei non professionisti che bisogna formare e a cui bisogna spiegare tutto. Alla base c'è un talento, in fin dei conti abbastanza diffuso; il resto è tanto lavoro per portarli alla professionalità. E l'impressione di autenticità proviene solo dal lavoro".