La febbre del sabato sera - curiosità

1977, Drammatico

3.4
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • "Il futuro non si fa fottere, il futuro casomai fotte te! Quello c'è sempre e se non sei preparato, ti fotte!" "Per me il futuro è stasera!

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - La febbre del sabato sera è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 13 Marzo 1978; la data di uscita originale è: 16 Dicembre 1977 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 14 Marzo 1977 - 01 Luglio 1977 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    221 79th Street, Bay Ridge, Brooklyn, New York City, New York, USA
    86th Street, Brooklyn, New York City, New York, USA
    Bay Ridge, Brooklyn, New York City, New York, USA
    Bensonhurst, Brooklyn, New York City, New York, USA
    Brooklyn Bridge, New York City, New York, USA
    Brooklyn Heights Promenade, Brooklyn Heights, Brooklyn, New York City, New York, USA
    John J. Carty Park, Bay Ridge, Brooklyn, New York City, New York, USA
    Kelly's Tavern - 9259 Fourth Avenue, Bay Ridge, Brooklyn, New York City, New York, USA
    Lenny's Pizza - 1969 86th Street, Bensonhurst, Brooklyn, New York City, New York, USA
    Manhattan, New York City, New York, USA
    Phillips Dance Studio - 1301 W. Seventh Street, Bensonhurst, Brooklyn, New York City, New York, USA
    Verrazano-Narrows Bridge, New York City, New York, USA

    ● ● ●
  • Un sequel per La febbre del sabato sera - Il successo de La febbre del sabato sera, uscito nelle sale nel '78, convinse i produttori a realizzare un sequel - Staying Alive - ma soltanto sei anni dopo. Nei panni di Tony Manero, ancora una volta John Travolta, mentre alla regia del film non più John Badham, ma Sylvester Stallone.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby. Lingua originale: inglese e italiano.

    ● ● ●
  • La febbre di Tony e Raùl - Nel dramma Tony Manero, diretto da Pablo Larrain nel 2008, il protagonista è un uomo ossessionato in modo inquietante dal personaggio interpretato da John Travolta Ne La febbre del sabato sera.