Close Enemies

2018, Drammatico

3.0
Close Enemies (2018)
Genere
Drammatico, Thriller
Durata
Regista

Driss e Manuel sono cresciuti insieme, ma le loro strade sono destinate a dividersi. Manuel sceglie di dedicarsi al crimine, mentre Driss diventa un poliziotto. Quando il colpo di Manuel finisce male, i due uomini si incontrano ancora e capiscono di aver bisogno l'uno dell'altro per sopravvivere nei loro rispettivi mondi.



#CloseEnemies: dalla Francia un thriller poliziesco classico ma un po’ convenzionale, in concorso a #Venezia75
Perché ci piace
  • Una riproposizione sostanzialmente efficace dei canoni del poliziesco, con solide scelte di regia.
  • Le convincenti interpretazioni dei due protagonisti, ben calati nei rispettivi ruoli di gangster e poliziotto.
  • L'interessante utilizzo dell'ambientazione metropolitana.
Cosa non va
  • L'eccessiva convenzionalità di un racconto che non prova in alcun caso a sorprendere lo spettatore.
  • La tensione discontinua e l'assenza di sequenze davvero memorabili.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti