Basic Instinct 2 - curiosità

2006, Erotico

1.6
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Non si stanca mai di avere regole?… Non capisce che è questa l'ossessione della psicanalisi?… Troppe domande, troppe risposte e niente sesso

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Basic Instinct 2 è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 31 Marzo 2006 (Warner Bros); la data di uscita originale è: 30 Marzo 2006 (Germania).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 18 Aprile 2005 - 01 Agosto 2005 in Inghilterra e Regno Unito.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Berwick Street, Soho, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Broadgate, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Canary Wharf, Isle of Dogs, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Freemason's Hall, Great Queen Street, Covent Garden, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Heron Quays, Canary Wharf, Isle of Dogs, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Limehouse Link Tunnel, Limehouse, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Natural History Museum, South Kensington, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Pinewood Studios, Iver Heath, Buckinghamshire, Inghilterra, Regno Unito
    Royal Holloway College, Egham, Surrey, Inghilterra, Regno Unito
    Swiss Re Tower - The Gherkin, St. Mary Axe, Broadgate, Londra, Inghilterra, Regno Unito
    Inghilterra, Regno Unito

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
    Proiettato in: 35 mm (anamorfico).
    Rapporto immagine: 2,35 : 1.
    Colore: a colori.
    Formato audio: SDDS, Dolby Digital e DTS.
    Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Gli istinti di Gianna - Gianna Nannini ha rivelato che Sharon Stone l'avrebbe voluta in Basic Instinct 2: l'attrice americana avrebbe visto una foto di Gianna su una rivista, e le avrebbe chiesto di recarsi a Londra per un provino. Secondo Sharon, la cantante sarebbe stata perfetta per interpretare una cantante che a metà della sua performance inizia a flirtare con Catherine Tramell e il dottor Glass. All'inizio la Nannini ha accettato, ed è andata a Londra, poi ci ha ripensato: "Quando sono entrata in quell'ufficio ho provato una strana sensazione, un disagio da pulsazione sorda. Ed allora ho capito che avevano sbagliato persona."