Arma Letale 3 - curiosità

1992, Azione

3.1
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • - Non puoi risolvere tutti i problemi della vita a cazzotti.
    - Certo, potevo sparargli.
  • Hai il diritto di rimanere privo di sensi, tutto quello che non dirai non sarà usato contro di te

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Arma Letale 3 è: 15 Maggio 1992 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 02 Ottobre 1991 - 29 Gennaio 1992 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Burbank, California, USA
    Century Freeway I-105, Los Angeles, California, USA
    Chatsworth, Los Angeles, California, USA
    Clearwater, Florida, USA
    Historic Center, Los Angeles, California, USA
    Hotel Soreno - 1st Street N. at 1st Avenue N., San Pietroburgo, Florida, USA
    Inglewood, California, USA
    Lancaster, California, USA
    Los Angeles, California, USA
    North Hollywood, Los Angeles, California, USA
    Olvera Street, Los Angeles, California, USA
    Orlando, Florida, USA
    Plaza Park, Downtown, Los Angeles, California, USA
    Soreno Building Town Hall - S. Orange Avenue, Orlando, Florida, USA
    Stage 11, Warner Brothers Burbank Studios - 4000 Warner Boulevard, Burbank, California, USA
    The Forum - 3900 W. Manchester Boulevard, Inglewood, California, USA

    ● ● ●
  • Arma Letale: i sequel - Il grande successo di Arma Letale ha dato il via ad un franchise formato da quattro pellicole, tutte dirette da Richard Donner e interpretate dal duo Mel Gibson - Danny Glover.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm e 70 mm. Rapporto immagine: 2,20 : 1 (70 mm) e 2,35 : 1. Colore: a colori (Technicolor). Formato audio: 70mm a 5 tracce e Dolby (35mm). Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Una demolizione per un'esplosione - Per la scena iniziale dell'esplosione è stata filmata la demolizione di un vecchio edificio di Orlando, che un tempo era stato anche municipio. Alla dinamite necessaria per l'abbattimento, sono stati aggiunti parecchi fusti pieni di detriti ed esplosivo, per simulare la deflagrazione di una bomba. Dalle finestre del palazzo sono schizzate fuori due tonnellate di sughero, vetro e carta. Al posto del palazzo distrutto sono rimaste 13.000 tonnellate di macerie e detriti.