Heroes - curiosità

2006 - 2010

3.4
Curiosità e citazioni
Stagioni 4 3 2 1
Episodi Popolari

Curiosità


  • In una scena di Scream 4, durante una sequenza di seduzione tra Hayden Panettiere e Rory Culkin, lei sottolinea con enfasi di avere dei poteri. Un riferimento scherzoso alla serie Heroes, nella quale la Panettiere ha recitato a lungo.

    ● ● ●
  • Adair Tishler (Molly Walker), Thomas Dekker (Zach), Greg Grunberg (Matt Parkman), Matthew John Armstrong (Ted Sprague), Jayma Mays (Charlie Andrews) e Nicholas D'AgostoNicholas D'Agosto (West Rosen) oltre a far parte del cast di Heroes, sono apparsi anche in episodi di Dr House: Medical Division.

    ● ● ●
  • Kristen Bell (Elle Bishop) e Zachary Quinto (Sylar) non sono solo colleghi di lavoro sul set di Heroes, ma in realtà si frequentano da più di 10 anni. Inoltre la Bell è legata da rapporti di amicizia anche con un'altra star di Heroes, Hayden Panettiere (Claire Bennet), che conosce da circa 9 anni.

    ● ● ●
  • C'è una coppia regolarmente sposata nel cast di Heroes. Si tratta di Ashley Crow (Sandra Bennet) e Matthew John Armstrong (Ted Sprague) che sono moglie e marito nella vita reale.

    ● ● ●
  • Cristine Rose (Angela Petrelli) e Greg Grunberg (Matt Parkman), entrambi nel cast di Heroes, sono stati madre e figlio in Flying Blind. Invece Alan Blumenfeld (Maury Parkman) e lo stesso Grunberg non hanno recitato insieme solo in Heroes, ma hanno interpretato rispettivamente padre e figlio in Felicity.

    ● ● ●
  • James Kyson Lee non conosce una parola di giapponese e per interpretare il ruolo di Ando in Heroes ha imparato solo la pronuncia delle battute.

    ● ● ●
  • Milo Ventimiglia, Peter Petrelli in Heroes, è stato uno dei tanti attori in lizza per interpretare il ruolo di Clark Kent in Smallville e assegnato poi a Tom Welling.

    ● ● ●
  • James Kyson Lee ha fatto il provino per il ruolo in Heroes di Hiro Nakamura ed è poi stato scelto per impersonare Ando Masahashi.

    ● ● ●
  • Nel casting per il volume uno di Heroes il primo attore ad essere scritturato è stato Milo Ventimiglia (Peter Petrelli) e il caso ha voluto che l'ultimo fosse Adrian Pasdar che nella serie interpreta Nathan Petrelli, fratello proprio di Peter.

    ● ● ●
  • Greg Grunberg (Matt Parkman) ha partecipato ai provini di Heroes per il ruolo di Peter Petrelli, ma la parte era stata assegnata già a Milo Ventimiglia.

    ● ● ●
  • Christopher Eccleston (Claude in Heroes), nella serie doveva scegliere tra i ruoli di Sylar (affidato poi a Zachary Quinto) o dell'uomo invisibile. La preferenza è andata a Claude per sfatare il luogo comune che vuole gli attori europei impersonare ad Hollywood sempre i cattivi.

    ● ● ●
  • Nel copione iniziale di Heroes, Mohinder Suresh doveva essere un cinquantenne, la parte è stata poi riscritta per affidarne il ruolo a Sendhil Ramamurthy

    ● ● ●
  • L'haitiano senza nome di Heroes doveva essere inizialmente un guerriero maori della Nuova Zelanda, ma dopo aver visto il provino di Jimmy Jean-Louis, gli autori hanno modellato il personaggio sulla storia personale dell'attore originario di Haiti.

    ● ● ●
  • I quadri "psichici" che dipinge il personaggio di Isaac sono realizzati nella realtà dall'artista Tim Sale, noto come disegnatore del fumetto Batman: The Long Halloween, da cui è stato tratto il film Batman Begins.

    ● ● ●
  • La scena in cui Hiro e Ando scendono le scale mobili nel casinò di Montecito in uno dei primi episodi di Heroes è una citazione di una scena di Rain Man con Tom Cruise e Dustin Hoffman.