Virgil Vernier

Regista
Biografia

Cenni biografici di Virgil Vernier


Virgil Vernier, dopo aver studiato filosofia e arte, ha esordito nel 20o1 con il cortometraggio Karine, esperimento tra finzione e documentario sulla vita dei giovani nelle periferie parigine, seguito nel 2004 da L’oiseau d’or, adattamento dell’omonima fiaba dei fratelli Grimm. Tra il 2006 e il 2009 si è dedicato, con Ilan Klipper, al dittico Flics, composto da Simulation e Commissariat, in cui descrive il mondo della polizia francese. Successivamente, proseguendo sulla strada del documentario, ha diretto Autoproduction (2008), presentato a Visions du réel, Thermidore (2009), selezionato nella Quinzaine des réalisateurs di Cannes, e Orléans (2012), in concorso a Locarno nella sezione Cineasti del presente. Mercuriales (2014) è stato realizzato con il supporto, tra gli altri, del Torino Film Lab.