Filmografia

Filmografia di Stéphane Bissot


Un profilo per due


2017 – Commedia, Romantico
Recitazione (Sylvie)
2.5 2.5

Un vedovo in pensione, Pierre, rimane chiuso in casa da due anni. Quando però grazie a un giovane assunto dalla figlia impara ad usare il computer, inizia ad usare internet e così conosce virtualmente Flora63, la quale gli propone di vedersi. La vita di Pierre, allora, cambierà all'improvviso...

Benvenuto a Marly-Gomont


2016 – Commedia, Drammatico
Recitazione
3.8 3.8

Dopo esser fuggito dalla dittatura, un medico congolese si trasferisce con la famiglia in uno piccolo paesino francese. Ben presto emergeranno le grandi differenze culturali.

Alleluia


2014 – Drammatico, Thriller
Recitazione (Madeleine)
2.8 2.8

Manipolata da un marito geloso e possessivo, Gloria fugge con i suoi due figli, per iniziare una vita lontana dagli uomini e dal resto del mondo. Tuttavia, dietro consiglio di un'amica, accetta di incontrare l'affascinante Michel tramite un sito di incontri. Michel è un gigolo, ma per Gloria è amore a prima vista: Michel, spaventato, fugge, ma la donna riesce a ritrovarlo e a fargli promettere di non lasciarla mai più. Ma la gelosia ossessiva di Gloria inizia ad assumere tratti pericolosi...

La religiosa


2013 – Drammatico
Recitazione (Suor Michelle)
3.0 3.0

Francia, 1760. Suzanne è una bella ragazza nata in seno a una famiglia borghese. La giovane ha un talento naturale per la musica e per la socialità, ma i genitori decidono di mandarla in convento per farla diventare una suora. Dapprima Suzanne cerca di resistere alle regole del convento, ma quando scopre di essere figlia illeggittima capisce che non le resta altra soluzione che prendere i voti, pagando così le conseguenze del peccato della madre.

A perdre la raison


2012 – Drammatico
Recitazione (Francoise)
3.0 3.0

Pingent, un medico generoso, porta in Belgio Mounir, giovane marocchino da lui cresciuto come un figlio. Divenuto adulto, Mounir si innamora e mette su una famiglia; ma il clima emotivo che lo circonda cambia da un giorno all'altro. La moglie Murielle si sente come intrappolata all'interno di un morboso rapporto tra il medico e il marito, e la situazione peggiora quando nascono i primi bambini. La coppia dipende in tutto e per tutto dal medico, e l'eccessivo altruismo di questi si trasforma poco a poco in una forma di potere limitante e dalle tragiche conseguenze.