Riccardo Barbera

Attore
Biografia

Cenni biografici di Riccardo Barbera


Riccardo Bàrbera abbina fin dagli esordi all'attività di attore quella di autore
Come autore inizia a 21 anni con Rai radio1 (Il guastafeste, forse sarà la musica del mare, Via Asiago tenda), poi passa in TV sia in RAI (il circo di Rai 3, La grande occasione); che in Mediaset (l tiggì delle vacanze, Vivere bene, A tu per tu, Karaoke, Colpevole o innocente, Campioni di ballo; inoltre è tra i creatori della maratona benefica 30 ore per la vita). Collaborazioni con ODEON TV e RAISAT SHOW e con varie case editrici. Sceneggiatore di corti e mediometraggi e di vari docu-film (Il caso Mozart, W Union Square) A tutto questo si aggiunge la cospicua produzione teatrale (da solo o in collaborazione con Enzo Aronica) che conta decine di titoli e che merita un curriculum a parte.

Barbera è diplomato all''Accademia Naz. Arte Drammatica Silvio D'Amico. Tra i tanti titoli teatrali interpretati si ricordano le esperienze formative con Luca Ronconi, Parodi, Manfrè, Susan Sontag, Gigi Proietti,Lina Wertmuller e con l'Avanguardia (Living Theatre, Mario Ricci e Giuliano Vasilicò (col quale per otto anni Barbera fu primo attore in un megaprogetto su Musil); il cabaret col GTP di Cecilia Calvi e con la partecipazione a STAR '90 su ITALIA1.
Poi alcuni tra i ruoli teatrali importanti o da protagonista:il Principe di Mitilene nel Pericle di Shakespeare accanto a Tino Carraro; il Barone Partecipazio ne Il signor Bonaventura di Tofano con M. Bartoli; Lombard (nove edizioni) di 10 Piccoli indiani di Agatha Christie; lo Spaventapasseri ne Il Mago di Oz in musical ; Lui in Ahi, corpo crudele di G Manfridi accanto a Simona Marchini; Tobia in Zozos di G. Manfridi ; Bassanio ne Il Mercante di Venezia di Shakespeare con Nando Gazzolo; il Principe nella Favola del figlio cambiato di Pirandello;
Harold in The full Monty con G.Ingrassia; Benedetto in Molto rumore senza rispetto per nulla di Shakespeare-Wertmuller con Loretta Goggi ; Romeo Daddi, protagonista di Non si sa come di Pirandello.
Solo negli ultimi anni partecipa a film e serie tv: La nuova squadra, Il commissario De Luca, Cuore contro Cuore. Nel 2010 è protagonista di Futurismo, movimento di arte/vita docu-film di Luca Verdone