Filmografia

Filmografia di Ravi K. Chandran


Il mio nome è Khan


2010 – Drammatico, Romantico
Fotografia
3.3 3.3

Rizwan Khan, uno stimato musulmano originario di Bombai, soffre della sindrome di Asperger, una forma di autismo che rende complicate le relazioni con gli altri. Dopo essersene perdutamente innamorato, sposa Mandira, una madre single hindu con la quale si stabilisce a San Francisco. Dopo l'11 settembre Khan viene fermato dalle autorità che scambiano la sua malattia per comportamento sospetto. In seguito all'arresto l'uomo viene sottoposto a una terapia presso una dottoressa che lo aiuta a superare la sua malattia. Alla fine della terapia l'uomo si lancia in una vera e propria sfida, intraprendere un viaggio per ...

Rab Ne Bana Di Jodi


2008 – Musicale, Romantico
Fotografia
4.0 4.0

Surinder Sahni, semplice, onesto e tranquillo lavoratore della Punjab Power, incontra una donna dal carattere completamente opposto al suo, la vivace e passionale Taani, e se innamora perdutamente.

Saawariya


2007 – Drammatico, Musicale, Romantico
Fotografia
0.0

In un paesino pittoresco e fuori dal tempo, un giovane innamorato cerca di conquistare una ragazza splendida ed enigmatica. Questo corteggiamento trasformerà il paese in un luogo magico.

Paheli


2005 – Fantastico
Fotografia
0.0

Nella magica terra del Rajasthan, una ragazza costretta a un matrimonio combinato con un commerciante dedito solo al lavoro, evade dalla realtà innamorandosi di un fantasma.

Yuva


2004 – Drammatico, Poliziesco
Fotografia
0.0

Michael, un leader studentesco, viene ferito da Lallan, membro di una setta di fanatici assassini al servizio del ministro Prasanjeet. Michael, convinto che la gioventù istruita dovrebbe poter partecipare al dibattito politico per cambiare le cose, ha procurato parecchi problemi al ministro che ha quindi ordinato di ucciderlo. Arjun, giovane yuppie, assiste al fatto, salva Michael e rimane sbalordito dalla vita che il ragazzo conduce e dal gran numero di persone su cui ha influenza. Arjun si unisce a Michael, una volta guarito, nella lotta contro Prasanjeet.