Filmografia

Filmografia di Pietro Ghislandi


Io, Arlecchino


2014 – Drammatico, Commedia
Recitazione (Battista)
0.0

Paolo vive e lavora a Roma, dove conduce una trasmissione televisiva nella fascia pomeridiana. Quando gli comunicano che l'anziano padre Giovanni, ex attore teatrale celebre per il suo ruolo di Arlecchino, è in ospedale per via di un malore, Paolo è costretto a tornare al suo paesino in provincia di Bergamo e a rivedere tutto il suo passato e le sue origini. Sarà per lui l'occasione per riscoprire un'identità perduta e per entrare in contatto con il tesoro artistico rappresentato dal personaggio di Arlecchino...

Anita Garibaldi (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


2012 – Drammatico, Romantico, Storico
Recitazione (Gioacchino Bonnet)
0.0

La storia di una donna leggendaria, la rivoluzionaria italiana di origine brasiliana Anita Ribeiro, che giovanissima si innamorò di Giuseppe Garibaldi e con lui condivise ideali di libertà e pericolose avventure, guadagnandosi l’appellativo di “Eroina dei due Mondi”.

La fuga degli innocenti (FILM TV)


2004 – Drammatico
Recitazione (Contrera)
3.4 3.4

In fuga dai nazisti e dalla guerra, un gruppo di ragazzini ebrei dell'est Europa arriva in Italia, in un paese dell'Appennino emiliano. Qui gli abitanti li aiuteranno a rifugiarsi in Svizzera.

Svitati


1999 – Commedia, Comico
Recitazione (frate)
2.2 2.2

Bernardo, figlio di un industriale, è un pasticcione, combina guai uno dietro l'altro, fa arrabbiare suo padre guido a tal punto da procurargli un infarto. Sul letto di morte Guido chiede a Bernardo di rintracciare un soldato americano che nel corso dell'ultima guerra gli aveva salvato la vita. Bernardo parte per gli Stati Uniti e dopo lunghe ricerche lo rintraccia: l'uomo si chiama Jack ed è ricoverato da trent'anni in manicomio. Bernardo vuole comunque portare Jack da Guido e lo fa evadere.

Figli di Annibale


1998 – Commedia
Recitazione (Impiegato di banca)
0.0

Domenico è un uomo disoccupato che ha deciso di compiere una rapita. Come suo complice ha scelto un gatto ma, dopo averlo lasciato davanti al cassiere, incappa in Tommaso e lo prende come ostaggio. Tommaso è un imprenditore che non vede l'ora di cambiare la sua vita e trascina Domenico in Puglia.