Mirco Petrini
  • 3 Film
  • 1 Serie
  • 2 Foto
  • 0 Premi
  • 1 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • ? Recitazione (Uberto Cipriani)

    Sangue caldo

    3.3 3.3
    Drammatico

    Siamo a Roma, nel 1958, l'anno ricordato per la legge Merlin, che segna la fine della case chiuse. Anna é una bella e volitiva prostituta che sta per cambiare la sua vita: presto lascerà il casino dove lavora per sposare il suo ...

  • 11 marzo 2010 Recitazione (Nicola)

    Il ritmo della vita

    1.8 1.8
    Drammatico

    Giulia, dopo una cocente delusione d'amore, decide di abbandonare le gare e dedicarsi esclusivamente alla gestione della sua scuola di ballo, la "Open Dance". La scuola vanta una lunga tradizione familiare ed è molto accreditata nell'ambiente del "ballo da sala". Purtroppo la ...

  • 3 maggio 2009 Recitazione (Fabbri)

    Enrico Mattei - L'uomo che guardava al futuro

    4.0 4.0
    Drammatico

    Un uomo come Mattei che si è fatto dal nulla, arrivato dalla provincia marchigiana, diventa il protagonista della rinascita italiana del secondo dopoguerra. C'è un paese da ricostruire, un'economia da lanciare, il metano e l'Agip, il petrolio e l'Eni, le Sette Sorelle. ...

  • 3 maggio 2009

    Foto di scena di Enrico Mattei - L'uomo che guardava al futuro (2009) (2)

  • 29 aprile 2009

    Su RaiUno la vita di Enrico Mattei, un pezzo di storia dell'Italia

    Su RaiUno la vita di Enrico Mattei, un pezzo di storia dell'Italia

    Interpretato da Massimo Ghini e co-prodotto da Rai Fiction e Lux Vide, Enrico Mattei - L'uomo che guardava al futuro andrà in onda domenica 3 e lunedì 4 maggio. Il regista Giorgio Capitani e il cast ci parlano di una figura importante del nostro dopoguerra, mentre l'Eni annuncia uno sconto sulla benzina in occasione della messa in onda del tv movie.

  • 17 novembre 2006 Recitazione (Lars Ericsson)

    Ma l'amore... sì

    1.6 1.6
    Commedia

    Con il gruzzolo ottenuto grazie all'inaspettata eredità paterna, Alfredo decise di lasciare il paese, di trasferirsi a Roma e di aprirvi un ristorante. Il figlio Carmelo è entusiasta, mentre la timida figlia Angelina è più timorosa riguardo all'improvviso trasferimento.