Filmografia

Filmografia di Michele Mellara


L'Orchestra. Claudio Abbado e i musicisti della Mozart


2014 – Documentario
Fotografia
5.0 5.0

Il compianto Claudio Abbado non era solo un geniale direttore d'orchestra, ma un grande uomo. I musicisti della Mozart Orchestra gli rendono omaggio raccontandosi, svelando le proprie passioni, rivelando aneddoti e piccole manie dell'uomo e rievocando il lavoro con il loro direttore.

God Save The Green


2013 – Documentario
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Fotografia
0.0

Il tema del film è di stringente attualità e di grande portata politica, sociale, culturale. Moltissime sono le esperienze che ci fanno dire che un film che abbia come punto di partenza gli orti urbani e la sicurezza alimentare é urgente e necessario. Esistono orti sui tetti di grattacieli e palazzi, orti nelle scuole, esistono giardini nelle crepe urbane, negli slum, campi coltivati ai margini delle periferie disagiate e impoverite, orti comunitari nelle periferie di città grandi e piccole, orti nei sacchi di juta, nelle bottiglie di plastica riciclate. Non si tratta di un ritorno a un'utopia agreste o ...

Le vie dei farmaci


2007 – Documentario
Regia, Fotografia
0.0

Un'accurata indagine per svelare i meccanismi che si nascondono dietro al monopolio planetario messo in atto da Big Pharma - il cartello delle cinque piú importanti multinazionali produttrici di medicinali - responsabile, in maniera piú o meno diretta, del perdurare di emergenze sanitarie apparentemente irrisovibili.

Un metro sotto i pesci


2006 – Documentario
Fotografia, Regia, Montaggio, Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Un poetico diario di viaggio realizzato in una delle zone piú affascinanti d'Italia: il delta del Po. Il viaggiatore, giorno dopo giorno, vive e scopre questo luogo e le persone che vi lavorano con fatica, i pescatori. Il passato affiora sia attraverso i racconti dei protagonisti che nelle memorie visive di un importante regista italiano, Florestano Vancini, che cinquant'anni fa realizzò diversi documentari in queste terre. Il legame tra passato e presente riemerge in tutta la sua forza ed apre interrogativi ai quali è difficile dare delle risposte univoche.

Fortezza Bastiani


2002 – Drammatico
Regia, Soggetto, Sceneggiatura
0.0

Fortezza Bastiani è il soprannome dell'appartamento nel centro storico di Bologna in cui incrociano i loro destini cinque studenti universitari, quasi tutti ormai al termine del loro percorso accademico. Il nome è un omaggio al protagonista del "Deserto dei Tartari" di Dino Buzzati. Nel romanzo il Capitano Drogo attende tutta la vita asserragliato in un avamposto l'attacco dei Tartari, attacco che giungerà solo quando lui sarà troppo vecchio per combattere. Allo stesso modo i giovani protagonisti vivono l'università, e la città che la ospita, come un terreno di una battaglia mancata, teatro di forti passioni e disillusioni ...